Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessitĂ  di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J
navigazione Categoria

Decompressione spinale

Il Dr. Alex Jmenez, chiropratico discute: terapie di decompressione spinale, protocolli, riabilitazione e trattamenti avanzati Piani di cura

Offriamo cure conservative per le condizioni degenerative della colonna vertebrale presso i nostri uffici, comprese diverse modalità di trattamento. Pertanto, la trazione si distingue in quanto può suscitare la risposta propriocettiva protettiva del corpo alla distrazione, riducendo la pressione intradiscale e minimizzando i sintomi secondari all'ernia del disco e al dolore assiale.

I nostri trattamenti integrativi mirano a determinare gli effetti clinici di un breve ciclo di trattamento di decompressione assiale spinale motorizzata per pazienti con dolore e menomazione fisica causati da patologia degenerativa del disco lombare o cervicale senza indicazione chirurgica immediata.

L'assistenza conservativa per le condizioni degenerative della colonna vertebrale a medio e lungo termine con dolore assiale e irradiato generalmente include trattamento farmacologico, riabilitazione fisica o iniezioni. La trazione meccanica è una vecchia modalità di trattamento, che è stata ridotta in uso di fronte ad altre moderne tecnologie o utilizzata in combinazione con altre modalità di trattamento, come la terapia manuale, esercizi, calore o elettroterapia. Anche noi offriamo seminari avanzati di trattamento della colonna vertebrale e campi di addestramento per aiutare a educare i pazienti sulle dinamiche dell'igiene spinale.

I nostri pazienti vengono trattati per il dolore spinale assiale radicolare cronico. Questo è un dolore riferito nello scheletro assiale spinale ed è considerato una sindrome con componenti del dolore sia nocicettivo che neuropatico. I pazienti riferiscono un miglioramento dei sintomi con una riduzione del carico assiale nella colonna vertebrale.

Studi precedenti hanno mostrato una diminuzione della pressione nel disco intervertebrale dopo la trazione, lo scarico della struttura spinale e l'alleviamento della reazione infiammatoria delle radici nervose. Qui, presentiamo la letteratura dei nostri pazienti e le informazioni scientifiche di base per prendere decisioni informate sui protocolli avanzati di decompressione spinale.