Esame chiropratico | El Paso, TX Doctor Of Chiropractic
Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J
navigazione Categoria

Esame chiropratico

Esame chiropratico:

Un esame chiropratico iniziale per i disturbi muscoloscheletrici avrà in genere quattro parti: una consultazione, un caso clinico e un esame fisico. L'analisi di laboratorio e l'esame a raggi X possono essere eseguiti. Il nostro ufficio fornisce ulteriori valutazioni funzionali e integrative del benessere al fine di fornire una visione più approfondita delle presentazioni fisiologiche dei pazienti.

Consultazione:
Il paziente incontrerà il chiropratico che valuterà e chiederà una breve sinossi della sua lombalgia, come ad esempio:
Durata e frequenza dei sintomi
Descrizione dei sintomi (ad esempio bruciore, pulsazione)
Aree di dolore
Cosa fa sentire meglio il dolore (ad es. Seduta, stretching)
Ciò che rende il dolore peggio (ad esempio in piedi, sollevamento).
Caso storico. Il chiropratico identifica l'area o le aree di reclamo e la natura del mal di schiena facendo domande e imparando di più su diverse aree della storia del paziente, tra cui:
Storia famigliare
Abitudini alimentari
Storia passata di altri trattamenti (chiropratica, osteopatica, medica e altro)
Storia occupazionale
Storia psicosociale
Altre aree da sondare, spesso basate su risposte a domande precedenti.

Esame fisico:
Utilizzeremo una varietà di metodi per determinare i segmenti spinali che richiedono trattamenti chiropratici, incluse ma non limitate alle tecniche di palpazione statica e di movimento che determinano i segmenti spinali che sono ipo-mobili (limitati nei loro movimenti) o fissati. A seconda dei risultati dell'esame di cui sopra, un chiropratico può utilizzare ulteriori test diagnostici, come ad esempio:
Radiografia per individuare le subluxazioni (la posizione alterata della vertebra)
Un dispositivo che rileva la temperatura della pelle nella regione paraspinale per identificare le aree spinali con una variazione significativa della temperatura che richiede una manipolazione.

Diagnostica di laboratorio:
Se necessario, utilizziamo anche una varietà di protocolli diagnostici di laboratorio per determinare il quadro clinico completo del paziente. Abbiamo collaborato con i migliori laboratori della città per offrire ai nostri pazienti il ​​quadro clinico ottimale e trattamenti adeguati.