Cancro: integratori olistici e cambiamenti nello stile di vita dopo il trattamento

Condividi

Dopo la diagnosi e il completamento del trattamento del cancro, molte persone sono fortemente motivate a rimanere in salute e ad avvicinarsi alla propria salute in modo olistico. Ci sono oltre 14.5 milioni di sopravvissuti al cancro e il numero è per fortuna in aumento. Tuttavia, dopo un'intensa battaglia, i sopravvissuti al cancro rimangono con postumi e la costante preoccupazione della recidiva. L'importanza di gestire la salute dell'intera persona, non solo una malattia, mostra una salute promettente.

Postumi comuni del trattamento convenzionale del cancro

La chemioterapia subisce pazienti con postumi simili che possono durare. Questi includono insonnia, affaticamento, neuropatia periferica e chemobrain.

L'insonnia è comune dopo il completamento del trattamento del cancro ed è collegata al ritmo circadiano e ai disturbi dell'umore. Tuttavia, la melatonina ha dimostrato di gestire un ciclo sonno-veglia più naturale. Inoltre, la melatonina combinata con la L-teanina genera onde alfa e induce uno stato di rilassamento.

L'affaticamento dopo il trattamento è tipico considerando che i pazienti subiscono ripetuti eventi fisici ed emotivi che attivano meccanismi di risposta allo stress nel corpo. La fatica è stata associata alla disregolazione dell'asse HPA. L'asse HPA rappresenta l'asse ipotalamo-ipofisi-surrene.

Neuropatia periferica è una sensazione di formicolio agli arti. Supplementi per aiutare a controllare la neuropatia sono glutammina e vitamina E.

ChemoBrain si riferisce all'incapacità di multitasking di successo e comporta connessioni cerebrali compromesse. Ciò è dovuto a infiammazione e danni ai tessuti. Lions Mane è un fungo che contiene polisaccaridi che possono migliorare la cognizione del cervello.

Integratori naturali e cambiamenti nello stile di vita

Dopo il trattamento del cancro, ci sono molti integratori naturali che hanno dimostrato di aiutare con gli effetti collaterali e di aiutare a prevenire le recidive. Come alcuni sono stati precedentemente menzionati, questi integratori hanno dimostrato di aiutare con una certa prevenzione del cancro:

  • Vitamina D
  • Curcumina
  • Resveratrol
  • L-teanina
  • Berberine
  • Tè verde
  • Oli Di Pesce

* È importante discutere tutti i supplementi con il proprio medico prima di iniziare poiché il dosaggio e l'efficacia del supplemento variano da individuo a individuo.

Oltre agli integratori, una dieta che ha contribuito a ridurre il cancro e alimentare il corpo è la dieta mediterranea. La dieta mediterranea comprende grandi quantità e diversità di alimenti di origine vegetale. Alcuni punti fondamentali nella dieta mediterranea includono cereali integrali, verdure, frutta, legumi, noci, pesce e olio extra vergine di oliva.

Infine, l'esercizio fisico ha infiniti studi sulla sua efficacia nella prevenzione del cancro e nei tassi di sopravvivenza del cancro. L'esercizio fisico per 150 minuti a settimana o vigorosamente per 15-30 minuti al giorno alcuni giorni alla settimana migliora la sensibilità all'insulina e diminuisce i livelli di glucosio nel sangue. Coloro che si sono esercitati prima, durante o dopo il trattamento del cancro avevano un tasso di sopravvivenza più alto.

Le strategie di riduzione del rischio sono sempre utili per ridurre le possibilità di ricorrenza. Una dieta e un esercizio salutari vanno ben oltre quanto molti credono. Trovare qualcuno per andare in palestra con te o renderti responsabile aiuta ad aumentare i tassi di esercizio e si è dimostrato più utile. -Kenna Vaughn, Senior Health Coach

Riferimenti:

Alschuler, Lise e Tina Kczor. "Sopravvivenza del cancro". Università di medicina funzionale. 2020, www. functionalmedicineuniversity. com / soci / 1049.cfm.

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi dell'apparato muscolo-scheletrico. Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Per discutere ulteriormente l'argomento sopra, non esitate a chiedere Il dottor Alex Jimenez o contattaci al 915-850-0900.

Post Recenti

Alcuni modi per gestire il mal di schiena cronico durante l'estate

Il mal di schiena cronico non deve rovinare la stagione estiva. L'approccio migliore è ... Leggi di più

Giugno 26, 2020

Bretelle al collo, collari cervicali: tipi di rinforzi spinali

Un individuo potrebbe aver bisogno di indossare un tutore per il collo o un collo cervicale dopo la colonna cervicale ... Leggi di più

Giugno 25, 2020

La meningite spinale può colpire la colonna vertebrale: cosa sapere

La meningite spinale non colpisce solo il cervello. La maggior parte pensa alla meningite come a un cervello ... Leggi di più

Giugno 24, 2020