Categorie: Benessere

Possono cuccioli proteggere i bambini dalle allergie e dall'obesità?

Condividi

Esporre i bambini ai cuccioli e ad altri animali domestici pelosi potrebbe aiutarli ad accumulare due tipi di batteri nel loro intestino che sono associati ad un minor rischio di allergie e obesità, suggerisce uno studio canadese.

Quando i ricercatori hanno analizzato campioni fecali di bambini 746, hanno scoperto che avere cani e gatti a casa durante la gravidanza e la prima infanzia era associato a livelli più elevati di due microbi intestinali: Ruminococco e Oscillospira, che sono stati associati a quote più basse di allergie e obesità, rispettivamente .

"Il concetto di un" intervento del cane "durante la gravidanza come misura preventiva per allergie e obesità non è esagerato, ma sono necessari studi definitivi per fornire prove di questo beneficio per la salute", ha detto Anita Kozyrskyj, ricercatrice di pediatria a l'Università di Alberta.

Mentre lo studio non dimostra che gli animali domestici prevengono le allergie o l'obesità o dimostrano come i gatti e i cani causano cambiamenti nei batteri intestinali, è possibile che l'esposizione dell'animale domestico durante la gravidanza possa influenzare la composizione dei microbi intestinali nel bambino influenzando i microbi vaginali o della pelle della madre , Ha detto Kozyrskyj via e-mail.

I cambiamenti nei microbi della madre potrebbero essere trasmessi durante la nascita, anche con un parto chirurgico, ha aggiunto Kozyrskyj. Dopodiché, gli animali domestici possono trasferire direttamente dei microbi benefici quando toccano i bambini, e i bambini possono anche raccogliere microbi domestici che rimangono sulle superfici domestiche o in polvere.

Circa la percentuale di 45 delle famiglie nello studio non aveva animali domestici, e un'altra percentuale di 8 aveva solo animali durante la gravidanza, i ricercatori riportano nel diario Microbiome.

Tra le case con animali domestici sia durante la gravidanza che dopo, il 44% aveva solo cani, il 34 percento aveva solo gatti e il 20 percento ne aveva almeno uno di ciascuno.

Indipendentemente dal modo in cui i bambini sono stati liberati, erano più del doppio delle probabilità di avere alti livelli di Ruminococco e Oscillospira quando erano esposti a creature pelose mentre erano nel grembo materno o durante l'infanzia.

Tra i bambini con parto vaginale le cui madri hanno ricevuto antibiotici per prevenire la trasmissione dello streptococco di gruppo B durante il parto, i bambini esposti agli animali da compagnia in utero o dopo il parto hanno avuto livelli inferiori di batteri streptococcacee nelle loro feci. Questa famiglia di batteri può causare polmonite nei neonati.

L'esposizione dell'animale domestico è stata anche collegata a livelli fecali inferiori di Enterobatteri, anche tra i bambini nati da cesareo d'emergenza che normalmente hanno alti livelli di questi microbi a tre mesi di età. Questi batteri sono associati con Salmonella e altre infezioni.

Lo studio non è un esperimento controllato progettato per dimostrare che gli animali domestici prevengono le malattie, osservano gli autori.

Tuttavia, i risultati aggiungono a prove crescenti che collegano l'esposizione ad animali domestici e animali da fattoria con un rischio inferiore di problemi di salute come l'asma e le allergie, ha detto Tove Fall, un ricercatore all'Università di Uppsala in Svezia che non è stato coinvolto nello studio.

"Questo studio dimostra che alcuni batteri sono più comuni nella flora intestinale dei bambini nati in case con animali domestici - questi risultati devono essere replicati in altri studi", ha detto Fall via e-mail. "Non è noto come questi batteri influenzino la salute dei bambini, ma in generale si ritiene che una maggiore diversità e ricchezza della flora intestinale contribuisca a proteggere il bambino dalle malattie legate al sistema immunitario".

Post Recenti

Goditi gli hobby che ami senza dolore alla schiena e al collo

Abbiamo tutti i nostri hobby che ci appassionano, che amiamo fare e che potremmo vedere ... Leggi di più

October 5, 2020

I supercibi possono aiutare a raggiungere una salute ottimale

I supercibi sono alimenti ricchi di nutrienti che possono essere incorporati nella dieta di un individuo per ottenere un ... Leggi di più

October 2, 2020

Malformazione del tessuto cerebrale di Chiari e canale spinale

La malformazione di Chiari è una condizione che fa sì che il tessuto cerebrale si estenda e si stabilisca in ... Leggi di più

October 1, 2020

Perdita di massa muscolare sarcopenia con mal di schiena cronico

Per sarcopenia si intende la perdita di tessuto / massa muscolare dovuta al naturale processo di invecchiamento. Qualcosa che tutto ... Leggi di più

30 settembre 2020

Assumere un ruolo attivo nella salute della colonna vertebrale personale

Assumere un ruolo attivo nella salute personale della colonna vertebrale potrebbe fare la differenza tra il dover ... Leggi di più

29 settembre 2020

Farmaci per alleviare i sintomi del dolore analgesici

Gli analgesici sono farmaci antidolorifici, noti anche come antidolorifici. Questi possono essere farmaci da banco e da prescrizione. ... Leggi di più

28 settembre 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘