Gut Microbe Busters El Paso, Texas | El Paso, TX Doctor Of Chiropractic
Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

Now and days, mostly everyone has a gluten sensitivity or a gluten allergen in their bodies. This could happen to anyone whenever they are eating gluten-contained food or products and suddenly feel unwell or their gut acts differently throughout the day. Or they actually get tested by their physicians and realizes that they have celiac disease. In the ultimo articolo e il precedente after that, we talked about the 8 products that have hidden gluten in them; as well as the introduction of the wheat zoomer we use for our patients.

Qui alla Injury Medical Clinic, il Dr. Alexander Jimenez consulta i nostri pazienti su alcuni zoomer che possono effettivamente aiutare il corpo del paziente. In questo articolo, esaminiamo i fattori che influenzano i risultati dei test come i farmaci e il digiuno dopo aver assunto lo zoom di grano, oltre a concentrarci pesantemente sul meccanismo della permeabilità intestinale, sulla struttura e sulla funzione dell'epitelio. Ci concentriamo anche su importanti metaboliti immunomodulatori, tipi di cellule epiteliali e ruoli nella barriera epiteliale.

Permeabilità intestinale

Cominciamo con i meccanismi di permeabilità intestinale. Lo scopo principale dell'epitelio intestinale è quello di tenere dentro le cose buone e quelle cattive. Mentre il sistema è complesso e in continua evoluzione, invia comunque un messaggio all'host e mantiene un equilibrio sia fisico che biochimico come barriera protettiva. Esiste un'abbondanza di campionamento dell'antigene per regolare il flusso di nutrienti nel corpo dell'ospite, oltre a tenere d'occhio il corpo dal sistema immunitario della mucosa. Non solo, se hai una lesione o un'infiammazione acuta, l'epitelio intestinale supporterà la riparazione dei tessuti coordinando il microbiota.

intestino

Un'altra cosa che fa l'epitelio è che risponde ai segnali microbici che faranno tollerare ai nostri corpi qualsiasi esposizione continua ai batteri commensali. Ma vogliamo mantenere i batteri buoni nei nostri corpi ma sbarazzarci dei batteri cattivi, quindi i nostri corpi si sentono bene. L'epitelio intestinale trasmette anche segnali microbici alle cellule immunitarie della mucosa, promuovendo nel contempo una risposta immunitaria coordinata per combattere contro i batteri commensali e i patogeni enterici, poiché questi due microsomi non dovrebbero trovarsi in luoghi in cui non sono ammessi.

Mentre l'epitelio sta combattendo con i batteri cattivi nel nostro sistema, regola anche la risposta delle cellule B e T a, controlla l'infiammazione, l'infiammazione da schiacciamento o causa l'infiammazione sulla barriera intestinale, a seconda della situazione. Inoltre l'epitelio regola localmente la risposta immunitaria alla barriera intestinale influenzando le risposte immunitarie innate e adattive all'intestino del corpo.

Tuttavia, se c'è qualcosa che disturba l'intestino, come l'infiammazione cronica o l'intestino che perde; la barriera epiteliale può essere compromessa. Per consentirci di correggere un'intestino che perde, dobbiamo innanzitutto imparare cosa sta causando l'infiammazione. L'epitelio è la patria di molti microbi, cellule immunitarie e può determinare se abbiamo bisogno della risposta immunitaria in caso di esposizione dura. Se possiamo saperne di più su questi meccanismi, allora possiamo calmare l'infiammazione riportandola al suo stato calmo e naturale.

Ma le cellule immunitarie nel nostro epitelio intestinale possono anche causare disturbi al nostro intestino fuoriuscendo dalle barriere protettive e attaccando i patogeni in qualsiasi parte del nostro sistema. Quindi la permeabilità epiteliale non può solo causare infiammazione, ma prevenirla nel nostro intestino, che è sia buono che cattivo a seconda della situazione.

Il Dr. Alexander Jimenez consulta i nostri pazienti con alternative naturali di guarigione dell'infiammazione nel loro intestino gastrico. Se riesce a trovare le fonti di ciò che provoca le infiammazioni nell'intestino, allora può lavorare aiutandole con medicine funzionali mentre ti informa su cosa possono fare per curare l'intestino.

Ora diamo un'occhiata all'intestino e ai molti microsomi che contengono. Ecco alcuni microsomi di cui discuteremo e quali sono i loro ruoli chiave nell'intestino; così possiamo capire come prevenire un intestino che perde.

La Mucosa

Questo è sia nell'intestino tenue che nell'intestino crasso e sono completamente diversi. L'intestino tenue ha uno strato di muco e ha microbi limitati all'interno della sua mucosa, mentre l'intestino crasso ha una mucosa interna attaccata e una mucosa esterna allentata. La mucosa svolge un ruolo importante nell'intestino perché può distinguere "Amico" da "Nemico" nel sistema immunitario.

Mucosa

Importanti proteine ​​a giunzione stretta

Gutimage1

Il sito giunzione a tenuta è una funzione importante nell'epitelio intestinale in quanto è una delle barriere che separa ciò che entra e ciò che esce nel nostro intestino.

actina

actina: Sono la struttura e le funzioni di giunzioni strette. Ma smontano e rimontano costantemente i filamenti di actina se sono anti-actine. Sta controllando le cellule delle giunzioni strette in quanto agisce come una cintura contrattabile tirando o contraendo le giunzioni nelle cellule intestinali.

Struttura cellulare di actina

zonulina: Sono le proteine ​​"gatekeeper" che sono responsabili dell'apertura o della chiusura delle giunzioni strette. La zonulina agisce sulla malta dell'intestino ed è associata quando è presente la sensibilità al glutine, se la conta di zonulina è bassa, causando così un'infiammazione.

lps

LPS (lipopolisaccaride): Questi hanno inviato un segnale alla permeabilità della giunzione stretta quando trovano segni di endotossina batterica traslocando attraverso la barriera epiteliale ed entrando in circolazione. LPS è costituito da batteri Gram negativi nel tratto gastrointestinale. LPS al di fuori della parete cellulare epiteliale e reagisce agli acidi grassi, che possono portare all'obesità per gli individui.

Recettori cellulari coinvolti nell'integrità della barriera

Queste cellule sono protettrici delle pareti della barriera epiteliale in quanto rafforzano l'intolleranza immunitaria e il tratto digestivo, oltre a causare o prevenire l'infiammazione quando necessario.

gprotein

Recettori accoppiati con proteine ​​G (GPCR): I GPCR sono i principali attori del sistema immunitario nel sistema epiteliale. Un'ampia varietà di sostanze può legarsi ai GPCR a seconda delle sostanze. Acidi grassi a catena corta, omega-3 e qualsiasi cibo che mangiamo viene fermentato dal nostro intestino e stimola la riparazione sulla barriera epiteliale. Tuttavia, se nella nostra dieta è presente un consumo di fibre basse o nulle, il cibo non viene fermentato e provoca infiammazione.

Recettori di idrocarburi arilici

Recettori per gli idrocarburi arilici (AhR): Gli AhR interagiscono con una gamma di idrocarburi aromatici come cibo e microbi sia dentro che fuori dall'intestino. Questi recettori rispondono fortemente ai composti presenti nelle verdure crocifere, prevenendo così un aumento della reazione immunitaria e riducendo il danno epiteliale e promuovendo il funzionamento dei linfociti intraepiteliali (IEL).

Ma se non stiamo mangiando abbastanza verdure crocifere, gli IEL vengono prodotti di meno, la barriera epiteliale viene compromessa e causerà infiammazione.

Barre

Recettori degli acidi biliari (BAR): Le BAR riconoscono l'acido biliare primario e secondario. Gli acidi biliari primari provengono dal fegato e quindi trasformati in acidi biliari secondari da microbi. Le BAR svolgono un ruolo importante nella regolazione metabolica, tuttavia se esiste una soppressione della bile nel tratto gastrointestinale; quindi la barriera intestinale è più suscettibile alla distruzione. Tuttavia, se si sta producendo un basso numero di bile o un flusso biliare ostruito, può essere il risultato della traslocazione dei microbi nell'intestino tenue che causa infiammazione della mucosa, SIBO e intestino permeabile.

Cellule epiteliali coinvolte nell'integrità della barriera

bigcells

Queste cellule sono molto importanti per la barriera epiteliale intestinale in quanto possono sia proteggere le pareti della barriera sia portarle alla loro scomparsa.

Celle

Cellule dendritiche: Le cellule dendritiche presentano cellule di antigene che si trovano nello strato epiteliale. Queste cellule lo campionano e lo presentano agli antigeni, attivando così la risposta immunitaria. Le cellule dendritiche aiutano le cellule cellulari a distinguere tra sé e non-sé perché se mangiamo cibi comunemente consumati o antigeni estranei, non vogliamo che il nostro sistema immunitario si alzi ... la maggior parte delle volte.

important cells

Calici: Le cellule caliciformi sono molto importanti della barriera epiteliale perché forniscono la barriera mucosa che ricopre e protegge le pareti intestinali. Senza questa barriera al muco, ci ammaleremo e qualsiasi batterio dannoso entrerà e uscirà dalle barriere intestinali.

enteroedocrine cells

Cellule enteroendocrine: Le cellule enteroendocrine ospitano i recettori e producono una vasta gamma di ormoni, enzimi e neurotrasmettitori che influenzano o controllano il nostro appetito, le funzioni digestive, la motilità e interagiscono con le comunità microbiche. Tuttavia, queste cellule possono essere benefiche o meno se viene giocata la dieta dell'ospite.

Mcells

Cellule M: Microfold o M cellule si trovano sopra i cerotti di Peyer e campionano costantemente al di fuori delle barriere epiteliali intestinali per eventuali microbi che rappresentano una minaccia. Presentano anche antigeni dall'esterno alle cellule dendritiche per attivare la risposta della cellula, oltre a consumare l'antigene neutralizzandolo. Senza le cellule M, rischiamo di perdere la tolleranza ai microbi, causando così un'infiammazione sulle nostre barriere intestinali.

Conclusione

In totale, ora abbiamo una conoscenza più profonda del nostro sistema intestinale, oltre a dare uno sguardo approfondito a ciò che il nostro intestino intestinale attraversa per fermare l'infiammazione. Per fermare l'intestino che perde, dobbiamo cambiare gradualmente le nostre abitudini alimentari quando vogliamo una vita più sana. Il Dr. Alexander Jimenez discute con i nostri pazienti l'importanza di proteggere il nostro intestino con la medicina funzionale e di incoraggiare i nostri pazienti a compiere il primo passo verso uno stile di vita sano.