Categorie: Chiropratica

Lo scienziato britannico potrebbe essere in grado di curare la sclerosi multipla e fornire speranza per milioni

Condividi

Uno scienziato britannico avrebbe potuto fare uno dei più importanti medico scoperte degli ultimi anni.

Il dott. Su Metcalfe e il suo team di LIFNano ritengono di aver trovato la cura per la condizione devastante, sclerosi multipla .

Più di 2.3million persone a livello globale sono affette dalla condizione debilitante e i sintomi includono cecità e debolezza muscolare.

Il dottor Metcalfe ha detto il Cambridge News : "Alcune persone hanno una SM progressiva, quindi vai direttamente alla forma grave della malattia, ma la maggior parte ha una versione recidivante o remittente", dice.

"Può iniziare dall'età di 30 e non c'è cura, quindi tutto ciò che puoi fare è sopprimere la risposta immunitaria, ma i farmaci che hanno effetti collaterali e non puoi riparare il cervello. Il costo di queste droghe è molto alto, e nel Regno Unito ci sono molte persone che non vengono affatto curate ".

Il dott. Su Metcalfe potrebbe essere sul punto di curare la SM (Foto: Cambridge News WS)

Il dott. Metcalfe e il suo team hanno combinato una delle funzioni più intelligenti del corpo con una tecnologia d'avanguardia. Il lato naturale dell'equazione è fornito da una particella di cellule staminali chiamata LIF.

Stava lavorando al dipartimento di chirurgia della Cambridge University quando ha fatto il suo grande passo avanti.

Il dott. Metcalfe ha dichiarato: "Stavo cercando di vedere cosa controlla la risposta immunitaria e ci impedisce di attaccarci automaticamente", spiega.

"Ho scoperto un piccolo interruttore binario, controllato da un LIF, che regola all'interno della stessa cellula immunitaria. LIF è in grado di controllare la cellula per assicurarsi che non attacchi il tuo stesso corpo, ma poi rilascia l'attacco quando necessario.

"Quel LIF, oltre a regolamentare e proteggerci dagli attacchi, svolge anche un ruolo importante nel mantenere sano il cervello e il midollo spinale. In effetti, svolge un ruolo importante nella riparazione dei tessuti in generale, attivando le cellule staminali che si trovano naturalmente nel corpo, rendendolo una medicina rigenerativa naturale, ma svolge anche un ruolo importante nel riparare il cervello quando è danneggiato ".

"Così ho pensato, è fantastico. Possiamo trattare la malattia autoimmune e abbiamo qualcosa per trattare la SM, che attacca sia il cervello che il midollo spinale. Quindi hai un doppio smacco che può fermare e invertire l'autoimmunità e riparare anche il danno causato nel cervello. "

La dott.ssa Metcalfe crede di avere la cura per la SM (Foto: Cambridge News WS)

Ma la svolta non era finita, poiché il LIF poteva sopravvivere all'esterno della cella solo per 20 minuti prima di essere suddiviso dal corpo, il che significa che non c'era abbastanza tempo per disporlo in una terapia. Ed è qui che entra in gioco la tecnologia, sotto forma di nanoparticelle.

Il dott. Metcalfe ha dichiarato: "Sono fatti dello stesso materiale dei punti solubili, quindi sono compatibili con il corpo e si dissolvono lentamente", dice Su.

"Carichiamo il carico del LIF in quelle particelle, che diventano il dispositivo di consegna che lentamente si dissolve e consegna LIF in cinque giorni.

"La nano-particella stessa è un ambiente protettivo e gli enzimi che lo scompongono non possono accedervi. È inoltre possibile decorare la superficie delle particelle con anticorpi, in modo che diventi un dispositivo di homing in grado di indirizzare specifiche parti del cervello, ad esempio. Quindi prendi la giusta dose, nel posto giusto e al momento giusto. "

Le particelle stesse sono state sviluppate all'Università di Yale, che è elencata come co-inventore con il dott. Metcalfe durante l'IP. Ma LIFNano ha la licenza mondiale per distribuirli, e Su ritiene che siamo sul punto di cambiare la medicina.

Il dott. Metcalfe ha dichiarato: "La nanomedicina è una nuova era e la grande industria farmaceutica è già entrata in questo spazio per fornire farmaci mentre si cerca di evitare gli effetti collaterali. Il salto di qualità è di andare effettivamente in biologico e attingere ai percorsi naturali del corpo.

"Non usiamo droghe, stiamo semplicemente attivando i sistemi di autotolleranza e riparazione del corpo. Non ci sono effetti collaterali perché tutto quello che stiamo facendo è cambiare l'equilibrio.

"L'immunità automatica si verifica quando quell'equilibrio è andato leggermente male, e lo abbiamo semplicemente resettato. Una volta che lo hai fatto, diventa autosufficiente e non devi continuare a dare la terapia, perché il corpo ha il suo equilibrio indietro ".

LIFNano ha già attratto due importanti premi di finanziamento, dalla ditta farmaceutica Merck e all'agenzia governativa Innovate UK.

La dott.ssa Metcalfe ammette di essere una sorta di novizia quando si tratta di affari, ma ha reclutato in modo inscindibile il presidente Florian Kemmerich e l'amministratore delegato Oliver Jarry, entrambi esperti operatori nel settore farmaceutico.

Il cervello di un malato di sclerosi multipla (Foto: Getty)

Con il supporto del giudice, l'azienda spera di attirare più investimenti, con l'obiettivo di iniziare le sperimentazioni cliniche su 2020.

Ha detto: "La data di 2020 è ambiziosa, ma con i finanziamenti che abbiamo e i finanziamenti che speriamo di raccogliere, dovrebbe essere possibile.

"Abbiamo tutto ciò di cui abbiamo bisogno per realizzare le nanoparticelle in modo clinicamente compatibile, è solo un caso di sfogliare l'interruttore quando abbiamo i soldi.

"Stiamo guardando VC e big pharma, perché hanno un forte interesse in questo settore. Stiamo svolgendo contemporaneamente tutti i nostri lavori pre-clinici mentre apportiamo i fondi maggiori necessari alla società per andare avanti a pieno titolo ".

Le cellule immunitarie sono state una parte importante della carriera del dott. Metcalfe e la sua passione per la sua materia è ovvia. "Volevo capire qualcosa di così semplice a un livello, ma anche così complesso", dice.

La sclerosi multipla può causare cecità (Foto: Getty Images)

Post Recenti

Colonna vertebrale toracica - Basi centrali posteriori

La colonna vertebrale toracica conosciuta come la parte centrale della schiena inizia sotto la colonna cervicale o del collo ... Leggi di più

3 Agosto 2020

Tecniche di automassaggio

Quando non sono disponibili sessioni di massaggio regolari, queste tecniche di automassaggio possono alleviare il dolore e sciogliere ... Leggi di più

Luglio 31, 2020

Vantaggi del taping Kinesio per tutti

Il taping di Kinesio è comune per gli infortuni, ma può anche essere efficace per lesioni / disturbi non legati allo sport ... Leggi di più

Luglio 30, 2020

Quali sono i principali sistemi di disintossicazione?

Il corpo è in grado di eliminare i componenti dannosi generati dalla produzione di metaboliti tossici ... Leggi di più

Luglio 29, 2020

Tumori spinali

Un tumore spinale è una massa anomala di tessuto all'interno o all'esterno della colonna vertebrale ... Leggi di più

Luglio 29, 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘