Infiammazione cerebrale e affaticamento in neurologia funzionale

Condividi

Quanto spesso ti affatichi durante la guida rispetto al passato? O quanto spesso ti affatichi durante la lettura rispetto al passato? E quanto spesso senti di non dormire abbastanza o riposare? Se si verifica spesso uno di questi problemi, è possibile che si verifichino infiammazione cerebrale e affaticamento a causa di una varietà di problemi di salute.

La sindrome da affaticamento cronico (CFS) e altri problemi di salute simili, come la malattia della Guerra del Golfo (GWI), condividono molti sintomi comuni, molti dei quali possono includere dolore muscolare e disagio, affaticamento, compromissione cognitiva, sonno interrotto, mal di gola, mal di testa e malessere generale, in genere dopo aver partecipato a qualsiasi tipo di attività fisica o esercizio.

La CFS è stata spesso definita un problema di salute mentale. In 2015, una panoramica completa della letteratura scientifica e dei resoconti dei pazienti condotti dall'Accademia Nazionale di Medicina ha avvertito che molti operatori sanitari sono dubbiosi sulla gravità della CFS, comunemente scambiandola per un problema di salute mentale o credendo che sia un frutto dell'immaginazione del paziente. ”

Inoltre, lo studio di ricerca sostiene anche che gli operatori sanitari dovrebbero ammettere la CFS come un problema di salute che necessita di diagnosi e cure. La recensione ha anche discusso di ciò che all'epoca era alla fine considerato cause sconosciute di CFS.

Sebbene siano stati sviluppati importanti progressi nel modo in cui la sindrome da affaticamento cronico (CFS) viene diagnosticata e percepita nella comunità medica, attualmente non esiste un trattamento noto per il problema di salute e le sue cause rimangono ancora sconosciute.

Nuovi studi di ricerca, tuttavia, offrono nuove speranze per una diagnosi rapida e precisa del problema di salute, poiché sono stati trovati cambiamenti nella chimica del cervello associati a infiammazione e malattie neurologiche. Tra 836,000 e 2.5 milioni di persone negli Stati Uniti soffrono di CFS. I risultati possono anche aiutare le persone con CFS a ricevere trattamenti di successo.

Inoltre, uno studio di ricerca, che è stato diretto da ricercatori del Georgetown University Medical Center di Washington, DC, ha identificato i cambiamenti nella chimica del cervello che esistono anche in altri problemi di salute simili, come GWI, un problema di salute che si ritiene che alla fine abbia influenzato circa Veterani di guerra 175,000 di ritorno dalla Guerra del Golfo.

Analizzare il cervello nella sindrome da affaticamento cronico

Il Dr. James N. Baraniuk, professore di medicina presso la Georgetown University School of Medicine, ha guidato il nuovo studio di ricerca, insieme ai risultati che sono stati pubblicati sulla rivista Scientific Reports. Il Dr. Baraniuk e il suo gruppo di ricercatori hanno analizzato il liquido cerebrospinale delle persone con CFS e altri problemi di salute, come la GWI, oltre a controlli sani.

Il gruppo ha tirato il liquido con una puntura lombare, prima e dopo che gli individui hanno partecipato a una sessione di attività fisica o esercizio fisico. Il gruppo ha inoltre analizzato il cervello degli individui utilizzando la risonanza magnetica funzionale (fMRI).

L'attività fisica o le sessioni di allenamento sono durate per 25 minuti e consistevano nel guidare una bicicletta stazionaria. L'immunità della bici è aumentata come previsto dalla propria era, quindi i partecipanti hanno raggiunto il 85 percento della loro frequenza cardiaca massima.

Prima di partecipare a qualsiasi attività fisica o esercitazione, le quantità di microRNA (miRNA), che sono responsabili della regolazione della generazione di proteine, erano esattamente le stesse in tutti gli individui partecipanti allo studio di ricerca. Tuttavia, 24 ore dopo le attività o gli esercizi fisici, questo è cambiato per i tre gruppi distinti di partecipanti.

Ogni classe ha avuto un diverso modello di modifica. I ricercatori hanno affermato che "i CFS avevano 12 ridotto i miRNA a seguito di attività fisica o esercizio fisico". Nonostante la sovrapposizione dei sintomi di CFS, GWI e altri problemi di salute nella loro diagnosi differenziale, i modelli di miRNA nel liquido cerebrospinale segnalavano diversi meccanismi per il malessere post-sforzo in CFS e GWI .

Inoltre, l'analisi ha anche scoperto cambiamenti di miRNA in soli due sottotipi di GWI. Tachicardia che è durata per due o tre giorni dopo che l'allenamento è stato sviluppato dal sottogruppo 1. Le indagini dell'FMRI hanno rivelato che questi individui avevano un tronco cerebrale più piccolo nelle regioni cerebrali responsabili del controllo del battito cardiaco. Le scansioni FMRI hanno mostrato una riduzione dell'attività cerebrale.

Un altro gruppo GWI, tuttavia, non ha introdotto né modifiche alla frequenza cardiaca né atrofia del tronco encefalico, ma i suoi associati sembravano aver bisogno di regioni cerebrali extra per svolgere un compito di memoria. Sorprendentemente, il Dr. Baraniuk ha discusso che i cambiamenti di miRNA riscontrati in tali stati erano diversi da quelli osservati nella depressione, nella fibromialgia e nella malattia di Alzheimer, tra gli altri.

"Certamente vediamo tre distinti schemi nella produzione cerebrale di quelle molecole nel gruppo CFS ed entrambi i fenotipi GWI. Queste informazioni saranno probabilmente ben accolte da persone che soffrono di tali disturbi mal diagnosticati e piuttosto possono essere curate per depressione o altri disturbi psicologici ", ha affermato il Dr. James N. Baraniuk

Nuovi studi di ricerca hanno dimostrato che i cambiamenti nella chimica del cervello associati all'infiammazione possono causare affaticamento. Si ritiene che problemi di salute come la sindrome da affaticamento cronico e la malattia della Guerra del Golfo siano causati dalla neuroinfiammazione e da altri cambiamenti molecolari nel cervello. Nel seguente articolo, l'infiammazione e l'affaticamento possono essere causate da una varietà di cause, sebbene le cause rimangano per lo più sconosciute. Sebbene l'affaticamento possa essere un sintomo frustrante, il sollievo è possibile con un trattamento adeguato. - Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight


Modulo di valutazione neurotrasmettitore

Il seguente modulo di valutazione dei neurotrasmettitori può essere compilato e presentato al Dr. Alex Jimenez. I sintomi elencati in questo modulo non sono intesi per essere utilizzati come diagnosi di alcun tipo di malattia, condizione o altro tipo di problema di salute.


In onore del proclama del Governatore Abbott, ottobre è il mese della salute chiropratica. Impara di più riguardo la proposta.

È diventato più difficile per te imparare cose nuove? O il tuo temperamento sta generalmente peggiorando? Quanto spesso ti affatichi dopo i pasti? Se hai riscontrato una di queste situazioni, potresti avere un'infiammazione al cervello. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, salute muscoloscheletrica e nervosa, nonché articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi cronici del sistema muscolo-scheletrico. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900 .

A cura di Dr. Alex Jimenez


Discussione argomento aggiuntiva: dolore cronico

Il dolore improvviso è una risposta naturale del sistema nervoso che aiuta a dimostrare possibili lesioni. Ad esempio, i segnali del dolore viaggiano da una regione lesa attraverso i nervi e il midollo spinale al cervello. Il dolore è generalmente meno grave poiché la lesione guarisce, tuttavia, il dolore cronico è diverso dal tipo medio di dolore. Con dolore cronico, il corpo umano continuerà a inviare segnali di dolore al cervello, indipendentemente dal fatto che la lesione sia guarita. Il dolore cronico può durare da alcune settimane a persino diversi anni. Il dolore cronico può influenzare enormemente la mobilità di un paziente e può ridurre la flessibilità, la forza e la resistenza.


Zoomer Plus neuronale per la malattia neurologica

Il dottor Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare le malattie neurologiche. Lo zoom neuraleTM Plus è una gamma di autoanticorpi neurologici che offre un riconoscimento specifico anticorpo-antigene. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus è progettato per valutare la reattività di un individuo agli antigeni neurologici 48 con connessioni a una varietà di malattie neurologicamente correlate. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus mira a ridurre le condizioni neurologiche dando ai pazienti e ai medici una risorsa vitale per la diagnosi precoce del rischio e una maggiore attenzione alla prevenzione primaria personalizzata.

Formule per il supporto alla metilazione

XYMOGEN di Le formule professionali esclusive sono disponibili tramite professionisti sanitari selezionati. La vendita e lo sconto su Internet delle formule XYMOGEN sono severamente vietati.

Con orgoglio, Il dottor Alexander Jimenez rende le formule XYMOGEN disponibili solo per i pazienti sotto la nostra cura.

Si prega di chiamare il nostro ufficio in modo da poter assegnare una consulenza medica per l'accesso immediato.

Se sei un paziente di Injury Medical & Chiropractic Clinic, puoi chiedere informazioni su XYMOGEN chiamando 915-850-0900.

Per vostra comodità e revisione del XYMOGEN prodotti si prega di rivedere il seguente link. *XYMOGEN-Catalog-Scaricare

* Tutte le precedenti politiche XYMOGEN rimangono rigorosamente in vigore.


Post Recenti

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Colonna vertebrale toracica - Basi centrali posteriori

La colonna vertebrale toracica conosciuta come la parte centrale della schiena inizia sotto la colonna cervicale o del collo ... Leggi di più

3 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘