Andare in bicicletta al lavoro porta grandi benefici per la salute | El Paso, TX Doctor Of Chiropractic
Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

Il ciclismo al lavoro porta grandi benefici per la salute

Le persone che si muovono al lavoro hanno un rischio sostanzialmente minore di sviluppare malattie cardiache o di malattie cardiovascolari o morire prematuramente, ei governi devono fare tutto il possibile per incoraggiare il pendolarismo più attivo, dicono gli scienziati giovedì.

In uno studio pubblicato sulla BMJ La rivista medica britannica, i ricercatori hanno scoperto che il ciclismo al lavoro è stato collegato ai benefici più significativi per la salute, inclusi un rischio percentuale inferiore di 45 per sviluppare il cancro e un rischio percentuale di 46 per malattie cardiache rispetto ai pendolari non attivi.

Il cammino verso il lavoro era legato a un rischio minore di 27 per sviluppare malattie cardiache e un rischio percentuale di 36 minore di morte da esso, anche se sembrava non avere alcun effetto sul rischio di tumore o sul rischio di morte prematura, ha dimostrato lo studio.

La ricerca ha coinvolto persone 264,377 con un'età media di 53 i cui dati fanno parte della UK Biobank - un database di informazioni biologiche da mezzo milione di adulti britannici.

Poiché lo studio è stato osservazionale, non si possono trarre conclusioni solide sulla causa e l'effetto, hanno detto i ricercatori. Le sue scoperte potrebbero anche essere influenzate da alcuni fattori confondenti, hanno aggiunto, tra cui che la modalità e la distanza di pendolarismo sono stati segnalati, piuttosto che misurati oggettivamente.

Tuttavia, "i risultati, se causali, suggeriscono che la salute delle popolazioni può essere migliorata da politiche che aumentano il trasporto attivo, in particolare in bicicletta", hanno detto.

Questi includono la creazione di più piste ciclabili, l'introduzione di più sistemi di acquisto o noleggio di biciclette e il miglior accesso per i ciclisti ai trasporti pubblici.

Lars Bo Andersen, professore presso l'Università di Scienze Applicate della Norvegia Occidentale, che non era direttamente coinvolto nella ricerca ma ha scritto un commento sul BMJ, ha dichiarato che le sue conclusioni "sono una chiara richiesta di azione politica sul cammino attivo", dicendo questo ha potuto migliorare significativamente la salute pubblica riducendo i tassi di malattia cronica.

"Un passaggio dalle automobili ai modi di viaggio più attivi diminuirà anche il traffico in centri urbani congestionati e contribuirà a ridurre l'inquinamento atmosferico, con ulteriori benefici per la salute", ha detto.