Condividi

Ti senti:

  • Stanco o pigro?
  • Movimento intestinale difficile e raro?
  • Lento mentale?
  • Alterazione nella regolarità intestinale?
  • Edema e gonfiore alle caviglie e al polso?

Se si verifica una di queste situazioni, potrebbe essere qualcosa che potrebbe attaccare il sistema immunitario. Perché non provare ad aggiungere un po 'di beta-glucano nella tua dieta e salute generale.

Negli ultimi anni, i beta-glucani hanno guadagnato molta attenzione a causa dell'emergere di funghi medicinali nelle culture occidentali. In tutto il paese, gli studi hanno scoperto che i beta-glucani sono stati onnipresenti nei negozi di alimenti naturali a causa della loro proprietà immunomodulatorie e effetti cancerogeni. Tuttavia, poiché i funghi commestibili sono stati conosciuti come la principale fonte di beta-glucani, sorprendentemente beta-glucano può essere presentato in una varietà di cibi come avena, orzo, alghe e lievito. Il beta-glucano si trova anche negli integratori alimentari che il corpo può consumare.

Beta-glucani

Il beta-glucano è tecnicamente un polisaccaride non amidaceo, una fibra prebiotica formata da legami glicosidici β-1,3 e 1,6. Con beta-glucano, può avere numerosi benefici per la salute a seconda della struttura molecolare di ciascun tipo di legame. Studi hanno dimostrato che i beta-glucani presenti nei chicchi di cereali possono aiutare a ridurre i livelli di colesterolo e a legare efficacemente il colesterolo sierico. I beta-glucani possono anche svolgere un ruolo benefico nell'obesità, nei disordini metabolici e in altre malattie croniche non trasmissibili. Poiché i beta-glucani sono una fibra prebiotica, la ricerca mostra che possono svolgere un ruolo significativo nel promuovere un microbioma sano nel corpo. Significa che il beta-glucano può stimolare la crescita di specie batteriche benefiche, mitigando quelle patogene e persino modulando l'infiammazione per ottimizzare l'ambiente intestinale nel corpo.

Beta-glucani per supporto immunitario

In un 2019 studio, ha affermato che "il rapporto tra immunità e alimentazione è considerato completamente interconnesso". Altri studi hanno dimostrato quel beta-glucano può agire su diversi recettori immunitari che possono stimolare l'attività delle cellule immunitarie. Ciò include cellule T, macrofagi, neutrofili, monociti, cellule natural killer (NK) e cellule dendritiche. Uno degli studi ha mostrato come i beta-glucani potrebbero comportare effetti modulatori sui rami innati e adattabili del sistema immunitario. Uno dei recettori proteici è noto come dectina-1; questo recettore proteico si trova sulla superficie dei macrofagi e delle cellule dendritiche.

Ciò che la dectina-1 può fare è che possono iniziare e regolare la risposta immunitaria innata mediante legame insolubile β-1,3 e 1,6 glucani, inoltre è diventata essenziale per il controllo delle infezioni nel corpo. Mentre il β-glucano solubile in acqua può legarsi ai recettori CR3, innescando così la risposta immunitaria adattativa al corpo. Con i β-glucani, possono migliorare la fagocitosi innescando anche il rilascio di varie interleuchine e citochine, con proprietà anticancro citotossiche. Studi hanno dimostrato che TNF-ɑ, IFN-γ e NF-κβ, possono aiutare a supportare la regolazione dell'equilibrio delle cellule T-helper 1 e Th-2 per l'omeostasi immunologica per il corpo. Sorprendentemente in altri articoli, hanno parlato di come il glucano β-1,3 / 1,6 derivato dal lievito possa essere somministrato come integratore orale per i mesi invernali. Il studio dell'articolo ha mostrato come dimostra i suoi effetti protettivi contro le infezioni del tratto respiratorio superiore nel corpo. Lo studio ha anche mostrato come ridurre i sintomi di infezione del tratto respiratorio superiore già presenti negli anziani che sono stati infettati. Un altro studio ha mostrato che il β-glucano ha capacità citoprotettive da infezioni virali e fornisce proprietà immunomodulatorie al corpo e al sistema immunitario.

Con la popolazione di molti individui, risulta che la popolazione anziana può beneficiare del composto β-glucano. Con questo composto, tutti possono avere un sistema immunitario sano, specialmente durante la stagione fredda e influenzale. Avere un sistema immunitario sano è importante perché in questo modo il corpo può proteggersi da agenti patogeni dannosi attraverso la medicina funzionale, cibi sani e nutrienti e integratori. Usando queste opzioni, il corpo può guarire se stesso e attenuare gli effetti dei sintomi del raffreddore e dell'influenza.

Ulteriori ricerche sul beta-glucano

Studi di ricerca hanno dimostrato quel β-1,3 glucano dalla parete cellulare fungina è uno degli ingredienti chiave per i vaccini. La ricerca mostra anche che il β-glucano può produrre risposte immunitarie umorali e cellulari robuste per il corpo quando è esposto agli antigeni. Ciò che è interessante è che il β-glucano è noto per esercitare attività antiossidanti nel corpo. Con le loro abilità di eliminazione delle specie reattive dell'ossigeno (ROS), possono esercitare gli antiossidanti nel sistema circolatorio e nel sistema immunitario della mucosa. C'è uno studio che mostra che il β-glucano nell'orzo può possedere un totale maggiore di antiossidanti significativamente a una capacità migliore rispetto all'avena e al lievito. Lo studio ha dimostrato che il β-glucano potrebbe essere suddiviso in due gruppi a seconda che siano coinvolti o meno recettori specifici. Ha inoltre affermato che il β-glucano potrebbe essere validato come ingrediente alimentare funzionale.

Conclusione

Tutto sommato, il β-glucano è una straordinaria fibra prebiotica polisaccaridica senza amido che ha incredibili proprietà che possono aiutare il corpo. Il β-glucano si trova nei funghi e in una varietà di altri alimenti come alghe e avena. Questo composto può aiutare a rafforzare il sistema immunitario del corpo e può smorzare eventuali effetti patogeni nocivi con cui il corpo è entrato in contatto. Le proprietà benefiche di questo composto sono sorprendenti per chiunque lo consumi e lo abbia persino aggiunto alla sua dieta quotidiana. Alcuni prodotti combinato con β-glucano può supportare il sistema immunitario con nutrienti ipoallergenici e bersaglia gli aminoacidi.

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi del sistema muscoloscheletrico. Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900.


Riferimenti:

Bacha, Umar, et al. “Effetti modulatori nutraceutici, antinfiammatori e immunitari di β-Glucano isolato da Lievito. " BioMed Research International, Hindawi, 2017, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5587958/.

Chan, Godfrey Chi-Fung, et al. "Gli effetti del beta-glucano sulle cellule umane immunitarie e cancerose." Journal of Hematology & Oncology, BioMed Central, 10 giugno 2009, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2704234/.

Fuller, Richard, et al. "Glucano β-1,3 / 1,6 derivato dal lievito, infezione del tratto respiratorio superiore e immunità innata negli anziani." Nutrizione, Elsevier, 23 marzo 2017, www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/S0899900717300539.

Jurgelewicz, Michael. "Un nuovo studio dimostra un nuovo beta-glucano derivato dal lievito che fornisce effetti immunomodulatori negli anziani." Disegni per la salute, 21 ottobre 2018, blog.designsforhealth.com/si-42214/new-study-demonstrates-zinc-supplementation-improves-clinical-outcomes-from-traumatic-brain-injury.

Levitz, Stuart M, et al. "Sfruttare i componenti della parete cellulare fungina nei vaccini." Seminari di immunopatologia, US National Library of Medicine, Mar. 2015, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4329074/.

Nakashima, Ayaka, et al. "Β-glucano negli alimenti e nelle sue funzioni fisiologiche." Euglena, Co., Ltd., 14 agosto 2017.

Nakashima, Ayaka, et al. "Β-glucano negli alimenti e nelle sue funzioni fisiologiche." Giornale di scienze nutrizionali e vitamina, Biblioteca nazionale americana di medicina, 2018, www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29491277.

Team, DFH. "Modulatori della salute immunitaria: beta-glucani". Disegni per la salute, 26 marzo 2020, blog.designsforhealth.com/node/1219.

Team, DFH. "Funghi per medicina nutrizionale." Disegni per la salute, 14 febbraio 2019, blog.designsforhealth.com/node/952.

Vetvicka, Vaclav, et al. "Beta Glucan: supplemento o farmaco? Dal laboratorio alle prove cliniche. " Molecole (Basilea, Svizzera), MDPI, 30 marzo 2019, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6479769/.


Benessere integrativo moderno Esse Quam Videri

L'Università offre una vasta gamma di professioni mediche per la medicina funzionale e integrativa. Il loro obiettivo è quello di informare le persone che vogliono fare la differenza nei campi medici funzionali con informazioni consapevoli che possono fornire.

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘