Cisti di Baker: come la chiropratica può aiutare ad alleviare il suo dolore

Share

La cisti di un fornaio può causare dolore, gonfiore e limitare la mobilità nel ginocchio interessato. In alcuni casi, possono svilupparsi complicazioni che causano seri problemi alla gamba. Il problema con questo tipo di cisti è che anche se viene drenato se la causa sottostante non viene affrontata, la cisti può tornare. La chiropratica può essere utilizzata per trattare la cisti del panettiere e aiutare ad alleviare il dolore che provoca.

Cos'è la cisti di Baker?

Cisti di un panettiere, noto anche come a cisti poplitea, è un nodulo pieno di liquido dietro il ginocchio. Il liquido sinoviale si forma per formare la cisti benigna. Inizia dentro il ginocchio ma alla fine viene estruso attraverso la parte posteriore del ginocchio e forma un nodulo. Molte volte non vi è alcun disagio del dolore causato dalla cisti, sebbene possa esserci una certa pressione sul retro del ginocchio. Il dolore che è spesso associato alla cisti di un Baker è solitamente causato dal problema sottostante che lo causa. In alcuni casi, la cisti di un Baker può diventare abbastanza grande da inibire i movimenti che possono avere un impatto sulla mobilità.

Che cosa causa la cisti di un panettiere?

La cisti di un Baker è causata da una sovrapproduzione di liquido sinoviale nel ginocchio che porta al liquido che si accumula e forma un nodulo. Ci sono diversi motivi per cui questo può accadere, tra cui l'infiammazione delle articolazioni del ginocchio e lesioni al ginocchio. Una lesione della cartilagine meniscale o un'altra lesione della cartilagine del ginocchio può causare lo sviluppo di una cisti. Alcuni tipi di artrite al ginocchio, come l'artrosi e l'artrite reumatoide, possono causare l'accumulo di liquidi in eccesso. Ginocchio l'artrite, una condizione comune tra gli adulti più anziani, può anche causare lo sviluppo di una cisti di Baker.

Quali sono le potenziali complicazioni della cisti di Baker?

A volte la posizione o le dimensioni della cisti di un Baker possono causare gonfiore nella parte posteriore del ginocchio. La stessa cisti può essere grande quanto una pallina da golf. Questo può mettere pressione sul giunto, rendendo difficile piegare il ginocchio. Questa pressione può estendersi attraverso il muscolo del polpaccio. Il paziente può provare sensibilità e dolore dopo l'esercizio.

In rari casi, la cisti di un Baker può scoppiare, causando il fluido sinoviale da infiltrare nel polpaccio. Ciò può causare gonfiore e dolore al ginocchio che è forte e può essere intenso. Il paziente può notare arrossamento del polpaccio o provare la sensazione di acqua che scorre lungo il retro della zona del polpaccio. Poiché i sintomi di uno scoppio della cisti di Baker possono assomigliare strettamente a un coagulo di sangue nella gamba, il paziente deve rivolgersi immediatamente a un medico per escludere una condizione più grave.

Come viene trattata la cisti di un panettiere?

Alcuni no trattamento per le cisti poplitee e se ne vanno per conto loro. Se una forma di artrite sta causando la cisti, il trattamento di tale problema può risolvere la cisti. Lo stesso vale per una cisti causata da una lesione al ginocchio. Una volta risolta la lesione, la cisti si risolve in genere.

Se la cisti non va via o se è problematica, causando un dolore intenso o limita la mobilità, il paziente può parlare con il proprio medico di essere drenato. Il medico userà un ago, lo inserirà direttamente nella cisti e drenerà il liquido. I farmaci steroidei possono anche essere prescritti per ridurre l'infiammazione e il gonfiore. In casi molto rari, può essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere la cisti.

Chiropratica per cisti di Baker

Molti pazienti scelgono di richiedere cure chiropratiche per curare la cisti di un Baker perché è non invasiva e non usa farmaci che possono avere effetti collaterali spiacevoli o dannosi. Il chiropratico valuterà la cisti e condurrà test diagnostici per determinare la causa. Questo li aiuterà a decidere il miglior corso di trattamento. A volte un vecchio infortunio può continuare a stressare l'articolazione, causando un modello di tensione persistente. Un chiropratico può affrontare questo, riportando il corpo in allineamento, alleviando così il problema. Questo aiuterà a ridurre il dolore, l'infiammazione e il gonfiore. La chiropratica è anche un trattamento efficace per l'artrite, quindi se questa è la causa della cisti, una regolare cura chiropratica può essere d'aiuto. Spesso, una volta corretta la condizione sottostante, la cisti scompare da sola.

Riabilitazione chiropratica

Post Recenti

Iperostosi scheletrica idiopatica diffusa

L'iperostosi scheletrica idiopatica diffusa, nota anche come DISH, è una fonte fraintesa e spesso mal diagnosticata ... Leggi

30 Marzo 2021

Cause di incidenti motociclistici, lesioni e trattamento chiropratico

Gli incidenti in moto sono molto diversi dagli incidenti automobilistici. Nello specifico è quanto i ciclisti ... Leggi

29 Marzo 2021

Marcatori ad angolo di fase e infiammatori

Valutazione antropometrica La misurazione antropometrica gioca un ruolo fondamentale nella valutazione dello stato di salute del paziente. Misure antropometriche ... Leggi

29 Marzo 2021

Perché la tendinite non dovrebbe essere lasciata non trattata Una prospettiva chiropratica

La tendinite può verificarsi in qualsiasi area del corpo in cui un tendine viene utilizzato in modo eccessivo. ... Leggi

26 Marzo 2021

Massaggio sportivo chiropratico per lesioni, distorsioni e stiramenti

Un massaggio sportivo chiropratico ridurrà il rischio di lesioni, migliorerà la flessibilità e la circolazione ... Leggi

25 Marzo 2021

L'importanza di BIA e TMAO

Il mondo della medicina sta avanzando e crescendo continuamente. La ricerca viene pubblicata ogni giorno ... Leggi

25 Marzo 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘