Valutazione dello stato di metilazione Parte 4

Condividi

Il dott. Alex Jimenez spiega lo stato di metilazione, l'infiammazione e lo stress ossidativo

Come accennato in precedenza nella serie precedente di articoli, i medici possono utilizzare una varietà di valutazioni cliniche per valutare lo stato di metilazione dei loro pazienti. Sebbene nessun metodo o tecnica di valutazione possa determinare con precisione l'attività di metilazione del paziente, le attuali valutazioni possono fornire una migliore comprensione dei polimorfismi genetici correlati alla metilazione, stato nutrizionale, neurotrasmettitori correlati alla metilazione e metaboliti dei neurotrasmettitori, amminoacidi, ormoni e metaboliti, stress ossidativo e carico di disintossicazione. Ognuno di questi processi e sostanze può aiutare i medici e i pazienti a capire il loro stato di metilazione.

Comprensione dello stato di metilazione

Vari metodi e tecniche di valutazione, incluse le misure utilizzate per determinare lo stato di metilazione del DNA, sono di solito esclusivi per gli studi di ricerca e non sono ancora prontamente disponibili per i medici. Fino a quando le valutazioni dello stato di metilazione non saranno più disponibili, è ancora necessaria un'ulteriore diagnosi per comprendere le malattie, soprattutto perché sono state trovate misure di esito contrastanti in studi di ricerca sulle varie metodologie. Sebbene i metodi e le tecniche degli studi di ricerca abbiano rapidamente iniziato ad evolversi, i modelli di stato di metilazione del DNA negli esseri umani attraverso le cellule, i tessuti, l'età, le popolazioni, i fattori ambientali come la nutrizione e le modifiche dello stile di vita, nonché le malattie, hanno appena iniziato a diventare più largamente riconosciuto da ricercatori e medici.

È fondamentale concentrarsi su una varietà di questi indicatori e diventare consapevoli delle restrizioni delle nostre interpretazioni e dei loro fattori fraintesi. L'omocisteina plasmatica, ad esempio, può diminuire con l'aumentare dell'attività di metilazione, ma può anche diminuire quando aumentano i livelli di stress ossidativo, indipendentemente dall'aumento dell'attività di metilazione. Tuttavia, come abbiamo menzionato in precedenza, solo diversi SNP hanno conosciuto alterazioni quantificabili nella funzione enzimatica e le loro misure di esito generale sulla metilazione rimangono sconosciute. I medici devono fare affidamento su una varietà di valutazioni cliniche per valutare lo stato di metilazione dei loro pazienti. Nei seguenti articoli, continueremo a discutere le opzioni di valutazione dello stato di metilazione disponibili per i medici per i pazienti.

Capire l'infiammazione

L'infiammazione aumenta la produzione di citochine che possono alterare lo stato di metilazione del paziente in vari modi. Anche l'attività di metilazione del DNA è tremendamente influenzata dalle molecole di segnalazione correlate all'infiammazione. Le citochine, le chemochine, i radicali liberi, le prostaglandine, i fattori di crescita e le metalloproteinasi della matrice, sono prodotte durante l'infiammazione, alterando i cambiamenti epigenetici nell'attività di metilazione del DNA. IL-1β, a titolo di esempio, sopprime l'espressione di p53, creando un ambiente più favorevole per la tumorigenesi. NFκB è un fattore di trascrizione centrale innescato dall'infiammazione che regola anche l'espressione di più dei geni 400.

Inoltre, regola direttamente l'istone demetilasi NKκB-dipendente che a sua volta regola il destino e la transdifferenziazione delle cellule tumorali. IL-6, un'altra molecola di segnalazione infiammatoria, regola l'attività di DNMT, microRNA e iston metiltransferasi che influenzano l'epigenetica di geni soppressori del tumore p53 riducendo l'espressione. TNF-alfa aumenta l'attività di metilazione del DNA mitoticamente conservata e specifica per regione in un modo che sembra includere una differenziazione e un rinnovamento cellulare alterati. Le misure di outcome in vitro suggeriscono che l'infiammazione può anche promuovere la produzione di radicali metilici che attivano l'attività di metilazione del DNA in normali geni oncosoppressori non metilati, causando silenziamento genico e carcinogenesi.

L'infiammazione può anche causare un ambiente metabolico che drena le risorse di metilazione, ad esempio, attraverso la disregolazione dell'omeostasi del glucosio. Le molecole pro-infiammatorie possono anche alterare la segnalazione dell'insulina nei tessuti periferici, riducendo i mediatori dell'infiammazione che promuovono la segnalazione dell'insulina. La disfunzione insulinica e l'iperglicemia promuovono elevati livelli di stress ossidativo che innesca un aumento dell'utilizzo di glutatione e omocisteina impoverita, metionina e SAMe. Inoltre, i modelli di metilazione del DNA che influenzano il metabolismo e l'infiammazione sono stati identificati nel tessuto adiposo da soggetti con diabete di tipo 2.

Capire lo stress ossidativo

Lo stress ossidativo è strettamente associato all'infiammazione. Gli stati di stress ossidativo elevato o cronico possono alterare negativamente la metilazione del DNA attraverso due meccanismi. In primo luogo, lo stress ossidativo aumenta la domanda di sintesi del glutatione, che trascina l'omocisteina verso le vie di transulfurazione, a scapito delle vie di metilazione e della formazione di SAMe. In secondo luogo, lo stress ossidativo e l'aumento della formazione di radicali idrossilici possono danneggiare il DNA e modificare la capacità degli enzimi di DNA metiltransferasi di appropriarsi del DNA metilato. Questa è una delle cause più comuni di ipometilazione globale del DNA e aree specifiche dell'ipermetilazione.

I nucleotidi guaninici del DNA sono le principali regioni del danno al DNA causato dallo stress ossidativo, motivo per cui sono frequentemente utilizzati come biomarker per lo stress ossidativo a livello di DNA, o 8OHdG. Generalmente, la guanina funziona come un accettore di legame all'idrogeno per promuovere la creazione di proteina legante metilico, o MBP, complessi di DNA. Tuttavia, l'ossidazione della guanina diminuisce considerevolmente il legame MBP quando combinato con il nucleotide 5-metilcitosina. Inoltre, 5-metilcitosina, o 5-mC, può anche verificarsi ossidazione o idrossilazione, formando 5-hydroxymethylcytosine, o 5-hmC, attraverso lo stress ossidativo. Ciò può influenzare enormemente le interazioni con le proteine ​​del DNA che possono impedire la loro affinità di legame con i MBP, portando a alterazioni epigenetiche potenzialmente ereditabili.

I metodi e le tecniche comunemente utilizzati per determinare la metilazione del DNA non possono distinguere tra 5-mC e 5-hmC, che può rivelarsi una distinzione essenziale, specialmente nel cervello, dove si trova la maggior quantità di idrossimetilazione del DNA. Esistono misure di outcome che dimostrano che lo stress psicologico acuto può aumentare l'idrossimetilazione del DNA nel gene del recettore dei glucocorticoidi dell'ippocampo. Questa alterazione epigenetica può portare allo sviluppo di disturbi neuropsichiatrici e neurodegenerativi. L'invecchiamento è anche associato ad aumenti di 5-hmC nel cervello che possono essere prevenuti mediante restrizione calorica e sovraregolazione antiossidante.

Una varietà di studi ha scoperto che la metilazione del DNA può essere influenzata dall'infiammazione, più comunemente causata da stress ossidativo. L'aumento delle misure di outcome ha anche dimostrato che l'attività di metilazione può essere influenzata in risposta alle influenze nutrizionali e ambientali. Alterazioni nella metilazione del DNA causate da infiammazione e stress ossidativo possono portare a problemi nell'espressione genica, aumentando il potenziale rischio di malattia. Comprendere gli effetti dell'infiammazione a causa dello stress ossidativo è fondamentale quando si indagano i meccanismi epigenetici. Le valutazioni di metilazione del DNA basate sull'infiammazione e sullo stress ossidativo possono aiutare i pazienti a regolare la loro salute e benessere generale.

Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight

Frullati e succhi per il supporto alla metilazione

Mentre molti operatori sanitari possono consigliare linee guida nutrizionali e modifiche dello stile di vita per migliorare il supporto alla metilazione, ci sono diverse opzioni che puoi provare a casa. Come descritto sopra, l'integrazione del supporto alla metilazione dovrebbe essere determinata da un operatore sanitario. Frullati e succhi sono un modo semplice e veloce per includere tutti i nutrienti necessari per il supporto alla metilazione senza effetti collaterali. I frullati e i succhi di seguito sono parte del piano alimentare di dieta di metilazione.

Frullato di mare verde
Porzioni: 1
Tempo di cottura: 5-10 minuti
• 1 / 2 tazza di melone, a cubetti
• banana 1 / 2
• 1 manciata di cavolo o spinaci
• 1 manciata di bietole
• Avocado 1 / 4
• 2 cucchiaini di polvere di spirulina
• Acqua per tazza 1
• 3 o più cubetti di ghiaccio
Frulla tutti gli ingredienti in un frullatore ad alta velocità fino a quando non è completamente liscio e goditelo!

Berry Bliss Smoothie
Porzioni: 1
Tempo di cottura: 5-10 minuti
• mirtilli 1 / 2 cup (freschi o surgelati, preferibilmente selvatici)
• Carota media 1, tritata grossolanamente
• 1 cucchiaio da tavola semi di lino o semi di chia
• 1 cucchiai di mandorle
• Acqua (a consistenza desiderata)
• Cubetti di ghiaccio (facoltativo, può omettere se si usano i mirtilli congelati)
Mescolare tutti gli ingredienti in un frullatore ad alta velocità fino a che liscio e cremoso. Meglio servito immediatamente!

Swsucco di eet e piccante
Porzioni: 1
Tempo di cottura: 5-10 minuti
• Meloni di melata 1 cup
• 3 tazze di spinaci, sciacquati
• 3 tazze di bietole, sciacquate
• 1 bunch cilantro (foglie e steli), risciacquato
• Manopola 1-inch di zenzero, sciacquata, sbucciata e tritata
• 2-3 manopole intera radice di curcuma (opzionale), risciacquata, sbucciata e tritata
Succo di tutti gli ingredienti in uno spremiagrumi di alta qualità. Meglio servito immediatamente!

Succo di Ginger Greens
Porzioni: 1
Tempo di cottura: 5-10 minuti
• Cubetti di ananas a tazza 1
• 1 mela affettata
• Manopola 1-inch di zenzero, sciacquata, sbucciata e tritata
• 3 tazze di cavolo, risciacquate e grossolanamente tritate o strappate
• 5 tazze di bietole, sciacquate e tritate o strappate
Succo di tutti gli ingredienti in uno spremiagrumi di alta qualità. Meglio servito immediatamente!

Zesty Beet Juice
Porzioni: 1
Tempo di cottura: 5-10 minuti
• Pompelmo 1, pelato e affettato
• mela 1, lavata e affettata
• 1 intera barbabietola, e se ne hai, lavati e affettati
• Manopola 1-inch di zenzero, sciacquata, sbucciata e tritata
Succo di tutti gli ingredienti in uno spremiagrumi di alta qualità. Meglio servito immediatamente!

Frullato di proteine
Al servizio: 1
Tempo di cottura: 5 minuti
• polvere proteica 1
• 1 cucchiaio da tavola semi di lino macinato
• banana 1 / 2
• Kiwi 1, pelati
• 1 / 2 cucchiaino di cannella
• Pizzico di cardamomo
• Latte o acqua non da latte, sufficienti per ottenere la consistenza desiderata
Mescolare tutti gli ingredienti in un frullatore ad alta potenza fino a quando completamente liscio. Meglio servito immediatamente!

Dieta a base di digiuno ProLon®

Un supporto equilibrato alla metilazione può essere ottenuto attraverso una corretta alimentazione. La dieta che imita il digiuno ProLon® offre un programma di pasti di 5 giorni che è stato confezionato ed etichettato individualmente per servire gli alimenti necessari per l'afta epizootica in quantità e combinazioni precise. Il programma dei pasti è composto da cibi pronti o facili da preparare, a base vegetale, tra cui bar, zuppe, snack, integratori, un concentrato di bevande e tè. I prodotti sono scientificamente formulati e di grande degustazione. Prima di iniziare la dieta che imita il digiuno ProLon®, un programma di pasti di 5 giorni, assicurati di parlare con un operatore sanitario per scoprire se l'afta epizootica è adatta a te. La dieta che imita il digiuno ProLon® può aiutare a promuovere il supporto della metilazione, tra una varietà di altri benefici salutari.

Molti medici e professionisti della medicina funzionale possono raccomandare dosi più elevate di donatori di metil in molti pazienti, tuttavia sono necessari ulteriori studi per determinare la quantità corretta di integrazione con metilazione. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di salute chiropratica, muscoloscheletrica e nervosa, nonché articoli di medicina funzionale, argomenti e discussioni. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattaci a 915-850-0900 .

A cura di Dr. Alex Jimenez

Discussione aggiuntiva sull'argomento: mal di schiena acuto

Mal di schiena è una delle più diffuse cause di disabilità e giornate perse al lavoro in tutto il mondo. Il mal di schiena attribuisce la seconda ragione più comune per le visite mediche, superate solo dalle infezioni delle alte vie respiratorie. Circa il 80 percento della popolazione subirà dolore alla schiena almeno una volta nella vita. La colonna vertebrale è una struttura complessa composta da ossa, articolazioni, legamenti e muscoli, tra gli altri tessuti molli. Lesioni e / o condizioni aggravate, come dischi erniciati, può eventualmente portare a sintomi di mal di schiena. Le lesioni sportive o gli incidenti automobilistici sono spesso la causa più frequente di mal di schiena, tuttavia a volte il più semplice dei movimenti può avere risultati dolorosi. Fortunatamente, le opzioni di trattamento alternative, come la cura chiropratica, possono aiutare ad alleviare il mal di schiena attraverso l'uso di aggiustamenti spinali e manipolazioni manuali, in definitiva migliorando il sollievo dal dolore.

Formule per il supporto alla metilazione

XYMOGEN di Le formule professionali esclusive sono disponibili tramite professionisti sanitari selezionati. La vendita e lo sconto su Internet delle formule XYMOGEN sono severamente vietati.

Con orgoglio, Il dottor Alexander Jimenez rende le formule XYMOGEN disponibili solo per i pazienti sotto la nostra cura.

Si prega di chiamare il nostro ufficio in modo da poter assegnare una consulenza medica per l'accesso immediato.

Se sei un paziente di Injury Medical & Chiropractic Clinic, puoi chiedere informazioni su XYMOGEN chiamando 915-850-0900.

Per vostra comodità e revisione del XYMOGEN prodotti si prega di rivedere il seguente link. *XYMOGEN-Catalog-Scaricare

* Tutte le politiche XYMOGEN sopra riportate rimangono rigorosamente in vigore.

***

Post Recenti

Alcuni modi per gestire il mal di schiena cronico durante l'estate

Il mal di schiena cronico non deve rovinare la stagione estiva. L'approccio migliore è ... Leggi di più

Giugno 26, 2020

Bretelle al collo, collari cervicali: tipi di rinforzi spinali

Un individuo potrebbe aver bisogno di indossare un tutore per il collo o un collo cervicale dopo la colonna cervicale ... Leggi di più

Giugno 25, 2020

La meningite spinale può colpire la colonna vertebrale: cosa sapere

La meningite spinale non colpisce solo il cervello. La maggior parte pensa alla meningite come a un cervello ... Leggi di più

Giugno 24, 2020