Share

Attualmente ci sono 54 milioni di adulti che soffrono Artrite. Inoltre, circa il 9% degli adulti ha un qualche tipo di limitazione dell'attività attribuita all'artrite. Il CDC prevede che il numero di persone con diagnosi di artrite continuerà ad aumentare solo negli anni a venire. Con la malattia autoimmune in continua crescita, si pone la domanda: "Cosa stiamo facendo per ridurre queste possibilità nei nostri pazienti?". 

Artrite

L'artrite significa infiammazione del Giunti. Con Artro significa congiunto e si riferisce a infiammazione, è chiaro che l'infiammazione articolare è il sintomo a cui si fa riferimento. Molti approcci convenzionali al trattamento dell'artrite mirano a ridurre l'infiammazione delle articolazioni. Questi farmaci vengono anche con una forte dose di effetti collaterali tra cui insufficienza renale, gastrite e sanguinamento nello stomaco. Guardando da una prospettiva funzionale, individuiamo in primo luogo cosa sta causando l'infiammazione. Risolvendo l'infiammazione generale nel corpo e creando un piano olistico per trattare e ridurre ciò che sta causando l'infiammazione, l'infiammazione articolare alla fine si attenua. 

Condizioni sottostanti

Simile ad altre condizioni autoimmuni, ci sono fattori sottostanti associati all'artrite. Uno dei principali fattori che contribuiscono è l'infezione e lo squilibrio. Per oltre 100 anni i ricercatori hanno cercato il collegamento esatto tra la connessione artrite-infezione. Abbiamo visto innumerevoli volte negli animali e nell'uomo che quelli con artrite hanno un altro tipo di infezione. Tuttavia, trovare la documentazione adeguata per proteggere un collegamento diretto è stato dimostrato difficile. Sappiamo che nei pazienti con AR (artrite reumatoide) ci sono leucociti polimorfonucleati (PMN). Questa associazione di neutrofilia articolare con AR ha implicato l'eziologia infettiva. 

Sequenziamento del DNA

Il sequenziamento del DNA è stato utilizzato per identificare i batteri sulla bocca e nell'intestino dei partecipanti con AR. Questa ricerca ha scoperto che coloro che hanno un esordio precoce di RA hanno avuto 4 volte più batteri porfromici gengivali rispetto agli adulti sani controllati. Anche i batteri intestinali erano associati all'infiammazione ed è più frequente nei pazienti con AR. Un test specifico che usiamo per testare il DNA viene dal DNA Life chiamato Salute del DNA. Usiamo anche un test delle feci di Genvoa per rilevare infiammazioni e ceppi di batteri nell'intestino. Di seguito è riportato un esempio di entrambi i test: 

Ormoni

Gli ormoni sono così vitali per garantire il corretto funzionamento dei nostri corpi. Coloro che hanno l'artrite hanno spesso anche uno squilibrio ormonale. Questi ormoni includono DHEA, pregnenolone, progesterone naturale, estrogeni naturali, ormone della crescita umano, cortisolo, melatonina e altro. Gli ormoni sono delicati e possono essere espulsi da una moltitudine di fattori ambientali. Un test ormonale che utilizziamo specificamente è il test DUTCH Plus di OLANDESE. Di seguito è riportato un esempio di questo rapporto:

Un approccio funzionale

Quando si ha a che fare con una malattia come l'artrite, ci sono 6 aree da considerare dal punto di vista funzionale. Il primo è disidratazione. Sfortunatamente, la disidratazione è estremamente comune e fa sì che il corpo non funzioni a pieno regime. Il secondo aspetto sono le allergie alimentari e ambientali. Queste allergie intorno a noi stanno influenzando i nostri geni e il modo in cui abbattiamo le particelle di cibo. Se siamo sensibili al cibo, il nostro intestino non lo digerisce correttamente. Questo ci lascia con la sindrome dell'intestino che perde e le proteine ​​che rientrano nel nostro flusso sanguigno, causando infiammazione. Terzo, squilibri ormonali. Come accennato in precedenza, non possiamo migliorare le nostre articolazioni se non valutiamo prima gli ormoni. Il quarto fattore sono le infezioni. Se abbiamo infezioni precedenti, potrebbero aver alterato il nostro DNA o essere ancora indugiando portando a fattori infiammatori in eccesso. In quinto luogo, squilibri nutrizionali. Simile agli ormoni, abbiamo bisogno che la nostra alimentazione sia pienamente funzionante per consentire correttamente la creazione di energia e la corretta scomposizione. Se manchiamo di micronutrienti, la nostra produzione e il nostro bilancio di energia saranno compensati. Infine, l'ultimo punto da valutare per le tossicità. Le tossine ci circondano ovunque andiamo. Sono nei prodotti che usiamo, nell'aria che respiriamo, nel cibo che mangiamo, ecc.

Se sei curioso della tua salute, inizia compilando questo modulo di valutazione metabolica: 

Avvicinandoci all'artrite da queste aree e considerando questi sei fattori, siamo in grado di valutare quale sia la vera fonte di infiammazione. Questo ci fornisce una grande comprensione di come ridurre l'infiammazione e riparare il corpo senza usare farmaci permanenti che causano effetti collaterali dannosi per tutta la vita. 

  

In precedenza abbiamo scoperto che tutto è collegato all'intestino. In precedenza non associavamo dolori articolari all'infiammazione intestinale, ma ora vediamo che è tutto collegato. Possiamo iniziare alimentando il nostro corpo con alimenti antinfiammatori come i frullati per ridurre l'infiammazione. Tutto inizia in cucina! -Kenna Vaughn, Senior Health Coach 

 

Riferimenti: 

Brownstein, David. "Superare l'artrite." Università di medicina funzionale. Il 2020.

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, farmaci fisici, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, questioni e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti sostenendo i nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono spiegazioni aggiuntive come come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Il dottor Alex Jimenez o contattaci al 915-850-0900 <tel: 9158500900>. I fornitori con licenza in Texas& Nuovo Messico

Post Recenti

Trattamento chiropratico per la mobilità con conflitto di spalle

La spalla è soggetta a diverse irritazioni, lesioni e condizioni. L'impingement della spalla è un comune ... Leggi

Febbraio 3, 2021

Gestione del rischio cardiometabolico

Il coronavirus ci ha sicuramente colti tutti di sorpresa. Con un tasso di infezione incontrollabile, il mondo medico ... Leggi

Febbraio 3, 2021

I migliori coprimaterassi per la revisione chiropratica del mal di schiena

Un coprimaterasso per il mal di schiena può aiutare conformandosi strettamente al corpo, correttamente ... Leggi

Febbraio 2, 2021

Chelidonium Majus L. Terapia disintossicante

Ancora una volta, la medicina tradizionale cinese e la fitoterapia stanno tornando per curare le malattie croniche '... Leggi

Febbraio 2, 2021

Dormire con la sciatica e dormire meglio

Cercare di ottenere un riposo notturno adeguato e un sonno sano con la sciatica può essere difficile ... Leggi

Febbraio 1, 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘