Categorie: DieteFitness

Sono gli allarmi di grasso corporeo overblown?

Share

Uno su tre americani è in sovrappeso e un terzo è obeso, secondo i Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie. Ma portando troppi sterline in più possono aumentare il rischio per le malattie cardiache, il diabete e alcuni tumori, gli esperti di salute dicono che un po 'di flab può essere efficace.

But there is a kind of �Goldilocks Effect” — not too much, not too little — when it comes to body fat.

“Researchers have concluded that fat is actually a vital organ that releases hormones and sends special signals to the brain,” notes Dr. Holly Lucille, ND, RN. “Fat is an important macro nutrient and like any other macro nutrient, the quality makes a difference. Having the right kind of fat on your body is both protective and important.”

Jeffrey Friedman, un biologo molecolare presso l'Università di Rockefeller, è stato tra i primi scienziati nel 1980 per scoprire che c'era più di grasso che non solo memorizzare calorie. Nei suoi esperimenti con i topi ha trovato che il grasso produce un ormone chiamato leptina che viene rilasciato nel flusso sanguigno e si lega con le aree del nostro cervello che sono responsabili dell'appetito.

His lab’s obese mice had a genetic defect in their fat that prevented the manufacture of leptin which gave them the signal to stop eating. Humans with the same genetic defect can eventually eat themselves into obesity and premature death.

Così, perdere peso diventa una spada a doppio taglio. Quando perdiamo il grasso, abbassiamo i livelli dei livelli di leptina, l'appetito spento e diventiamo più affamati di prima.

Leptin also affects our muscles and thyroid hormones so that lower levels of leptin slow down our metabolism. This combined effect drives us to regain weight. It may also explain why extreme dieters who lose vast amounts of weight in short periods of time nearly always gain it all back — and then some, scientists say.

Gli scienziati anche sanno che il grasso influenza la dimensione del nostro cervello. Le persone che sono geneticamente deficitarie di leptina hanno un volume cerebrale minore in alcune aree, così come i pazienti che soffrono di disturbi alimentari come l'anoressia che li lascia malnutriti. La leptina è anche utile nella guarigione delle ferite e rafforza il nostro sistema immunitario attivando le cellule T.

“What’s important is the quantity and quality of your stored fat,” Lucille tells Newsmax Health. “The ‘good’ type of fat is called subcutaneous and is found directly under our skin in places such as our abdomen thighs, buttocks, and arms.”

Il grasso sottocutaneo è facile da afferrare con la mano e tende a muoversi quando il corpo cambia posizione.

The so-called “bad” type of fat is visceral fat which is stored under the stomach wall, nestled against our internal organs. This type of fat can become inflamed and lead to diabetes and heart disease. It tends to be firmer and dense.

But experts warn that excess body fat of either kind is unlikely to be health-promoting. It’s important to keep fat levels at their optimal levels which can vary according to age and sex.

In generale, le donne con più di 30 percentuale di grasso corporeo sono considerate sovrappeso e per gli uomini la soglia è superiore al 25 per cento.

Dr. Cate Shanahan, author of “Deep Nutrition: Why Your Genes Need Traditional Food,” tells Newsmax Health che le donne, in particolare hanno bisogno di una composizione corporea di almeno il grasso di 10-12 per cento per produrre abbastanza estrogeni per cicli regolarmente e per mantenere la libido normale.

E quando invecchiamo, un po 'più grassi possono migliorare il nostro aspetto.

“As we age we lose that facial body fat and our hormones simultaneously fall,’ she says. “Body fat helps support normal estrogen levels and therefore contributes to normal bone density — a critical factor in healthy aging after the age of 65.

“But that minimum percentage must be subcutaneous fat. When the visceral fat reaches more than 2 percent of our body composition it can lead to poor insulin sensitivity and potentially the beginnings of diabetes.”

The good news is that the “good” fat can fight the “bad” fat. By making a substance called adiponectin, subcutaneous fat helps take circulating fats out of your veins and into the subcutaneous tissues where they belong.

Questo ormone riduce anche il grasso viscerale. L'esercizio fisico aiuta a liberare l'adiponectina e per questo motivo i wrestlers sumo possono essere sia grassi che adatti. Esercitano sette ore al giorno che mantengono sotto controllo il loro grasso viscerale.

Experts say we should embrace the new science of fat, and Shanahan quotes an old French proverb that praises fat more poetically: “After a certain age a woman must choose between guarding her figure at the price of a hollow face.”

“I think the take away message of the new research is that we must keep a healthy level of fat to reduce our risk of disease while maintaining optimal body function,” notes Shanahan. “But don’t rationalize and run with the theory that eating bad fats are good for your health. You still need to choose your fats wisely and keep them within healthy levels.”

Post Recenti

Invertire gli effetti dello stile di vita sedentario attraverso la chiropratica

Molti di noi trascorrono molto tempo al lavoro seduti a una scrivania / postazione ogni ... Leggi

5 Maggio 2021

Come diagnosticare la CKD? Cistatina C, eGFR e creatina

La malattia renale: miglioramento dei risultati globali (KDIGO) e le linee guida per la pratica clinica per la valutazione ... Leggi

5 Maggio 2021

Fresh Buddha Bowl con ceci arrostiti

Antinfiammatorio Sano Ricetta Persone 1 Porzione 1 Tempo di preparazione 15 minuti Tempo di cottura 30 minuti Totale ... Leggi

5 Maggio 2021

Un approccio funzionale allo squilibrio ormonale

Quando si tratta il corpo con un approccio di medicina funzionale, è necessario dare il ... Leggi

5 Maggio 2021

L'approccio genetico e preventivo per fermare l'ipertensione e le malattie renali

Le linee guida cliniche precedentemente pubblicate per il trattamento delle malattie cardiovascolari (CVD) erano esattamente approcci per trattare ... Leggi

5 Maggio 2021

Le articolazioni del corpo e la protezione dall'artrite reumatoide

Si dice che l'artrite reumatoide colpisca circa 1.5 milioni di individui. Riconosciuta come condizione autoimmune ... Leggi

4 Maggio 2021

Specialista in lesioni, traumi e riabilitazione spinale

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘