Artrite della caviglia

Condividi

L'artrosi è una malattia degenerativa delle articolazioni che può colpire le articolazioni in qualsiasi parte del corpo, compresa la caviglia. Con questo tipo di artritela cartilagine, un tessuto duro ma flessibile che ricopre le estremità delle ossa dove si formano le articolazioni, comincerà a consumarsi gradualmente. Diagnosticare e trattare l'artrite alla caviglia il più presto possibile può aiutare le persone a gestire e alleviare i loro sintomi.

A differenza dell'osteoartrite che si sviluppa nell'anca o nel ginocchio, l'osteoartrosi della caviglia è circa nove volte meno comune. Il motivo più frequente è il trauma precedente di un ferita. Lesioni traumatiche alla caviglia, come vari tipi di fratture della caviglia, sono innegabilmente la ragione più comune per lo sviluppo di artrite dell'articolazione della caviglia. Si ritiene che questo tipo di artrite si sviluppi dopo l'infortunio a causa del danno che la cartilagine potrebbe aver ricevuto in quel momento. L'osteoartrite post-traumatica alla caviglia di solito si sviluppa entro 2 anni dalla lesione.

Sintomi della articolazione della caviglia

L'artrite della caviglia più comunemente causa dolore attorno al giunto. Il dolore associato a questa condizione è più spesso il motivo per cui la gente cerca il trattamento. Altri sintomi comuni dell'osteoartrite della caviglia includono gonfiore intorno all'articolazione della caviglia, seguita da rigidità e deformità della caviglia a causa di infiammazione. Gli speroni dell'osso possono svilupparsi, causando che il giunto si presenta irregolare. L'instabilità è anche un sintomo comune dell'osteoartrite della caviglia, in cui l'individuo può provare a sentirsi come il loro comune è "dare fuori". Meno improbabile, questo tipo di artrite sulla caviglia può portare ad irritazione dei nervi che circondano l'articolazione, causando formicolio e intorpidimento nei piedi e nelle dita dei piedi.

Un individuo può ottenere sollievo per la loro osteoartrite della caviglia attraverso semplici modifiche di attività e cambiamenti di stile di vita. Un cambio di calzature che offre un supporto imbottito per i piedi e le caviglie può contribuire ad alleviare i sintomi. Inoltre, limitare le attività d'impatto, come l'esecuzione e il salto, è una parte importante del trattamento per una ripresa più rapida. Se questi trattamenti non possono alleviare i sintomi associati alla condizione, possono essere considerati trattamenti invasivi come l'intervento chirurgico.

Dott. Alex Jimenez

Clinica chiropratica Extra: trattamento infortuni

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘