Chiropratica

Come alleviare l'ernia posterolaterale con la terapia di decompressione

LinkedIn

Introduzione

In tutto il mondo, tutti soffrono dolore alla schiena bassa ad un certo punto della loro vita. Dovuto a attività faticose, lesioni o incidenti che causano affaticamento alla schiena, molte persone avvertiranno una vasta gamma di sintomi causati dalla lombalgia. Da un dolore sordo e lieve a un dolore improvviso, acuto e lancinante può ostacolare la qualità della vita di una persona. Ciò è dovuto all'ernia del disco sulla colonna vertebrale e può causare la comparsa di sintomi dolorosi nel tempo se non viene trattata. Fortunatamente ci sono trattamenti per l'ernia del disco spinale che possono migliorare la qualità della vita di una persona. Nell'articolo di oggi, daremo un'occhiata all'ernia posterolaterale, ai suoi sintomi e al modo in cui la terapia di decompressione incline può aiutare ad alleviare l'ernia posterolaterale per molti individui sofferenti. Inviando i pazienti a fornitori qualificati e qualificati specializzati nella terapia di decompressione spinale. A tal fine, e quando appropriato, consigliamo ai nostri pazienti di rivolgersi ai nostri fornitori medici associati in base al loro esame. Riteniamo che l'istruzione sia la chiave per porre domande preziose ai nostri fornitori. Il Dr. Alex Jimenez DC fornisce queste informazioni solo come servizio educativo. Disclaimer

 

La mia assicurazione può coprirlo? Sì, può. Se sei incerto, ecco il link a tutte le compagnie assicurative che copriamo. In caso di domande, chiamare il Dr. Jimenez al 915-850-0900.

Che cos'è l'ernia posterolaterale?

Ti capita mai di sentire disagio alla schiena per il fatto di rimanere in una posizione troppo a lungo? Che ne dici di sentire la parte bassa della schiena tenera al tatto quando vieni visitato dal tuo medico di base? O che ne dici di provare un'ampia varietà di sintomi dolorosi che possono farti sdraiare costantemente tutto il giorno per liberarti del dolore? Potresti soffrire di ernia posterolaterale. Studi di ricerca hanno affermato che quando l'interno del disco spinale noto come nucleo polposo viene ferito, può sporgere dove si trovano le radici del nervo spinale e il midollo spinale e comprimerli per causare dolore all'individuo. Ciò causerà l'ernia del disco spinale, che di solito si verifica durante a lesione alla colonna vertebrale. Comprime la radice del nervo spinale più basso per il verificarsi di un'ernia posterolaterale.

 

L'ernia posterolaterale di solito si verifica intorno al rachide lombare e cervicale più del rachide toracico. Altri studi di ricerca hanno trovato che quando si verifica un'ernia posterolaterale, è dovuta alla fibrosi dell'anello, che è lo strato esterno del disco spinale, che perde la sua integrità, facendo sporgere il nucleo polposo e comprimere il nervo spinale. Poiché la pressione è sul nervo spinale lombare, hanno scoperto anche studi di ricerca che quando la fibrosi dell'annulus diventa sottile sul posterolaterale, fa sì che il nucleo polposo comprima la radice nervosa più vicina e provoca la mancanza di supporto ai legamenti posteriori della colonna vertebrale.

 

I sintomi dell'ernia posterolaterale

I sintomi dell'ernia posterolaterale di solito variano in base alla gravità del dolore sulla persona e la posizione in cui si trova gioca un fattore determinante. Per la colonna lombare, hanno affermato studi di ricerca che i segni e i sintomi dell'ernia posterolaterale sulla colonna lombare possono causare anomalie sensoriali, debolezza nelle radici del nervo lombosacrale e flessione limitata. Quando ciò accade, la persona soffre di livelli di disabilità inferiori, dolore alla gamba, e dolore al ginocchio posteriore. Per il rachide cervicale, più studi di ricerca hanno affermato che l'ernia cervicale posterolaterale sul rachide cervicale può causare dolore omolaterale al collo, che può essere sordo o acuto. Mentre provoca anche la compressione diretta del midollo spinale e le cause infiammazione della radice del nervo cervicale creando intorpidimento or sensazione di formicolio lungo le braccia e le dita.


Video sulla terapia di decompressione incline

Ti senti a disagio alla schiena dopo essere rimasto in una posizione troppo a lungo? Che ne dici di sentire dolore alla parte bassa della schiena, alle gambe e al collo? Il dolore è un dolore sordo e lieve o un fastidio improvviso e acuto? Se stai riscontrando uno di questi sintomi, allora terapia di decompressione potrebbe essere la risposta che stai cercando. Il video sopra spiega come la terapia di decompressione può aiutare ad alleviare i sintomi causati dall'ernia posterolaterale della colonna vertebrale. La terapia di decompressione utilizza la trazione per allungare delicatamente la colonna vertebrale per alleviare la pressione dalla radice del nervo e decomprimere l'ernia del disco. Ciò consentirà al disco spinale di aumentare la sua altezza sulla colonna vertebrale e consentirà alle pareti interne dei dischi erniati di tornare alla loro forma originale. Se vuoi saperne di più sulla terapia di decompressione, questo il collegamento spiegherà i suoi benefici e come può alleviare i sintomi dell'ernia posterolaterale.


Come la terapia di decompressione incline allevia l'ernia posterolaterale

 

Poiché l'ernia posterolaterale si trova principalmente nella colonna lombare, hanno affermato gli studi che la perdita di idratazione e il collasso dei dischi provoca uno sforzo sulle fibre della fibrosi dell'anulus, facendole erniare e provocando lacerazioni e ragadi. Quando ci sono sporgenze ed ernie sulla colonna vertebrale, la terapia di decompressione incline può aiutare ad alleviare quei sintomi e aiutare a ripristinare la colonna vertebrale. Studi di ricerca hanno trovato che la terapia di decompressione incline consente una separazione più evidente sui dischi intervertebrali e provoca anche una diminuzione della tensione muscolare. Con la decompressione incline, l'ernia posterolaterale diminuirà poiché rimuove la pressione dalle radici nervose, causando dolore alla persona. 

 

Conclusione

Nel complesso, tutti hanno avuto a che fare con la lombalgia a un certo punto. Con un'ampia gamma di sintomi associati alla lombalgia, l'ernia posterolaterale della colonna vertebrale può causare molti problemi come dolore, intorpidimento e tensione sulle radici nervose, sui legamenti e sui muscoli che circondano la colonna vertebrale. Con la terapia di decompressione incline, può aiutare ad alleviare l'ernia del disco rimuovendola dalla radice nervosa e alleviando i sintomi dolorosi. La terapia di decompressione incline allunga delicatamente la colonna vertebrale per restituire nutrienti e ossigeno ai dischi erniati compressi. Ciò consente a molte persone che soffrono di ernia del disco di provare un sollievo immediato e di recuperare la loro qualità di vita.

 

Referenze

De Cicco, Franco L e Gaston O Camino Willhuber. "Ernia del nucleo polposo - Statpearls - Libreria NCBI". In: StatPearls [Internet]. L'isola del tesoro (FL), StatPearls Publishing, 11 agosto 2021, www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK542307/.

Al Qaraghi, Mustafa I e Orlando De Jesus. "Ernia del disco lombare - StatPearls - Libreria NCBI". In: StatPearls [Internet]. L'isola del tesoro (FL), StatPearls Publishing, 30 agosto 2021, www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK560878/.

Amin, Raj M, et al. "Ernia del disco lombare". Recensioni attuali in Medicina Muscoloscheletrica, Springer USA, dicembre 2017, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5685963/.

Dydyk, Alexander M, et al. "Ernia del disco - Statpearls - Libreria NCBI". In: StatPearls [Internet]. L'isola del tesoro (FL): StatPearls Publishing, 18 gennaio 2022, www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK441822/.

Khan, Rehan Ramzan, et al. "Efficacia della trazione meccanica in posizione supina rispetto a quella prona per la radicolopatia lombosacrale". Pakistan Journal of Medical Sciences, Pubblicazioni mediche professionali, 2021, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC8377889/.

Schoenfeld, Andrew J e Bradley K Weiner. "Trattamento dell'ernia del disco lombare: pratica basata sull'evidenza". Giornale internazionale di medicina generale, Dove Medical Press, 21 luglio 2010, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2915533/.

Yeung, Jacky T, et al. "Ernia del disco cervicale che si presenta con dolore al collo e sintomi controlaterali: un caso clinico". Journal of Medical Case Reports, BioMed Central, 28 giugno 2012, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3411405/.

Disclaimer

Disclaimer post

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Come alleviare l'ernia posterolaterale con la terapia di decompressione" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbi viscerosomatici all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale

Post Recenti

Rimanere attivi con la sciatica

La sciatica è una delle lesioni più comuni, con ben il 40% degli individui... Continua a leggere...

30 settembre 2022

Punto di innesco che colpisce le mani e il polso

Introduzione Gli avambracci hanno un rapporto casuale con le mani e il polso in quanto... Continua a leggere...

30 settembre 2022

Chiropratico mal di testa

Il mal di testa è una condizione comune che la maggior parte delle persone sperimenta e può differire notevolmente per quanto riguarda il tipo, la gravità, ... Continua a leggere...

29 settembre 2022

Potrebbe essere più del dolore muscolare del tricipite

Introduzione Uno dei tanti muscoli che aiutano a stabilizzare le spalle e forniscono movimento quando le braccia... Continua a leggere...

29 settembre 2022

Alimenti fermentati e salute dell'intestino: clinica di medicina funzionale

La fermentazione è un processo in cui batteri e lieviti vengono utilizzati per abbattere gli alimenti. Il… Continua a leggere...

28 settembre 2022

Punti trigger che colpiscono i muscoli brachiali

Introduzione Quando si tratta del corpo umano in movimento, le braccia possono trasportare, sollevare e muovere... Continua a leggere...

28 settembre 2022