Categorie: Benessere

L'inquinamento atmosferico disturba anche il sonno

Condividi

Nuova ricerca ha trovato ancora un altro modo che gli attuali livelli di inquinamento atmosferico stanno influenzando la nostra salute, questa volta interrompendo il nostro sonno.

Presentato alla Conferenza Internazionale 2017 della ATS (American Thoracic Society), i risultati suggeriscono che elevati livelli di inquinamento atmosferico non solo influenzano la salute del cuore, la respirazione e la funzione polmonare, come si riscontra negli studi precedenti, ma anche la qualità del sonno.

Per la nuova ricerca il team ha analizzato i dati dei partecipanti 1,863 con un 68 di età media, che stavano prendendo parte allo studio multietnico di aterosclerosi (MESA) e entrambi gli studi sull'inquinamento del sonno e dell'aria di MESA.

Lo studio ha esaminato gli effetti di due dei più comuni inquinanti atmosferici: NO2, un gas inquinante legato al traffico e PM2.5, o inquinamento da particelle fini e esposizione stimata all'inquinamento atmosferico a casa di ciascun partecipante, sia in un anno sia in cinque anni. lo studio.

I partecipanti hanno indossato un dispositivo da polso per un periodo di sette giorni per misurare il loro sonno e attività, e calcolare "l'efficienza del sonno" - una misura della percentuale di tempo nel letto addormentato contro sveglio.

Dopo aver trovato che 25 per cento dei partecipanti avevano un rendimento di sonno di 88 o meno, la squadra ha deciso di verificare se l'esposizione all'inquinamento abbia influito sul sonno di questo gruppo a bassa efficienza.

Il gruppo è stato diviso in quattro secondo i livelli di inquinamento, con il team che ha confrontato coloro che hanno vissuto i più alti livelli di inquinamento con coloro che hanno vissuto i livelli più bassi.

Dopo aver preso in considerazione vari fattori tra cui l'età, la massa corporea, l'apnea ostruttiva del sonno, la razza / etnia, il reddito e lo stato di fumo, i risultati hanno mostrato che quelli esposti ai più alti livelli di NO2 in cinque anni avevano una probabilità quasi 60 per aumentare l'efficienza del sonno rispetto a quelli con i livelli più bassi di NO2.

Quelli esposti ai più alti livelli di particelle piccole (PM2.5) avevano una probabilità minore di 50 per aumentare l'efficienza del sonno.

La principale autrice, Martha E. Billings, ha commentato: "Pensavamo che un effetto fosse probabilmente dato dal fatto che l'inquinamento atmosferico causa irritazione delle vie aeree superiori, gonfiore e congestione e può anche interessare il sistema nervoso centrale e le aree del cervello che controllano i modelli di respirazione e il sonno".

Tuttavia, ha anche aggiunto che sono necessarie ulteriori ricerche per guardare un'associazione tra sonno e altri inquinanti atmosferici non inclusi in questo studio, nonché come gli inquinanti possono alterare i modelli di sonno. Un'altra possibilità è che sia rumore del traffico piuttosto che inquinanti che contribuisce alla qualità del sonno povera.

"Potrebbero esserci effetti acuti del sonno anche per un'esposizione a breve termine ad alti livelli di inquinamento, ma non abbiamo avuto i dati per studiare questo legame", ha aggiunto il dott. Billings.

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘