Lesioni da sport Trattamento del dolore a El Paso, TX Doctor Of Chiropractic
Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

Sport Injuries Pain Treatment a El Paso, TX ˚

Lesioni sportive si verificano quando si partecipa a sport o attività fisiche associate a uno sport specifico, il più delle volte a seguito di un incidente. Distorsioni e stiramenti, lesioni al ginocchio, tendiniti e fratture di Achille sono diversi esempi di lesioni frequenti. Secondo il dott. Alex Jimenez, l'allenamento eccessivo o l'attrezzatura impropria, tra gli altri fattori, sono cause comuni. Attraverso una raccolta di articoli, il dott. Jimenez riassume le varie cause e gli effetti degli infortuni sportivi sull'atleta.

Lesioni sportive

Il trattamento più comune utilizzato per le lesioni è Riposo, ghiaccio, compressione ed elevazione (RICE).

  • Riposo:
    Evitare attività che potrebbero causare lesioni.
  • Ghiaccio
    Impacchi di ghiaccio possono essere messi sulla zona lesa, che può ridurre gonfiore e indolenzimento. Il ghiaccio dovrebbe essere implementato per molti giorni, sopra un asciugamano intorno all'area per 15-20 minuti, quattro volte al giorno. Non mettere mai il ghiaccio direttamente sulla zona interessata.
  • Compressione:
    Anche la compressione della regione ferita contribuirà a ridurre il gonfiore. Impacchi elastici, stecche e getti d'aria funzionano tutti bene.
  • Elevazione:
    Ridurre la zona lesa sopra il livello del cuore per ridurre dolore e gonfiore.

I passaggi da seguire per prevenire gli infortuni sportivi comprendono:

  • Evitare l'esercizio fisico subito dopo un pasto abbondante
  • Evitare di giocare quando feriti o stanchi.
  • Assicurati di essere fisicamente in forma per giocare
  • Gli esercizi aiutano ad allungare i muscoli, aumentare la flessibilità e ridurre le lesioni dei tessuti molli
  • Seguire un programma di esercizi che rafforza i muscoli
  • Segui gli esercizi di riscaldamento e di raffreddamento prima e dopo l'attività sportiva
  • Aumentare gradualmente il livello di esercizio ed evitare di esagerare con l'esercizio
  • Imparare Tutti i prodotti le regole del gioco
  • Mantenere una dieta sana che nutre i muscoli
  • Fai una lunga pausa dopo aver giocato
  • Indossare indumenti protettivi adeguati che si adattino ad esempio protezioni per i gomiti, occhiali, maschere facciali, paradenti e cuscinetti, abiti comodi e scarpe da ginnastica prima di praticare qualsiasi sport

paziente nei chiropraticiLe lesioni sportive comuni includono:

Distorsione alla caviglia

La maggior parte degli atleti ha subito una distorsione alla caviglia, che si verifica in genere quando il piede si gira verso l'interno. Questa svolta allunga o strappa i legamenti all'esterno della caviglia, che sono relativamente deboli.

Con una distorsione alla caviglia, è importante esercitarsi per prevenire la perdita di flessibilità, forza e ri-ferimento. Chiedi a un medico o un fisioterapista di aiutarti con che tipo di esercizio fare.

Vedi un medico quando: Nota dove si è verificata la distorsione. Le alte distorsioni della caviglia sono più lente da guarire e dovrebbero essere viste da un medico per assicurarsi che le ossa nella parte inferiore della gamba non si separino. Un modo per riconoscere una distorsione alta della caviglia è che solitamente provoca la tenerezza sopra la caviglia.

Commozione cerebrale

Una commozione cerebrale è definita come una lesione al cervello, da un colpo alla testa in cui il cervello viene scosso o scosso. Le commozioni cerebrali sono lesioni gravi che non dovrebbero essere prese alla leggera. Un atleta che subisce una commozione cerebrale dovrebbe cercare un istruttore atletico certificato o un medico con esperienza nel trattamento di commozioni cerebrali. Comuni sintomi di commozione cerebrale possono includere:

  • Confusione
  • Risposta ritardata alle domande
  • Vertigini
  • Mal di testa
  • Nausea
  • Biascicamento
  • Sensibilità alla luce

Un atleta diagnosticato con una commozione cerebrale non dovrebbe mai tornare allo sport senza essere clinicamente autorizzato da un operatore sanitario addestrato alla valutazione della concussione.

I comuni trattamenti di concussione includono il riposo, un'attività ridotta che richiede stress mentale o fisico e lentamente l'attività fisica. Questo va bene, a patto che i sintomi non ritornino.

Inguainare

Spingendo in a fianco a fianco il movimento causa tensione ai muscoli interni della coscia o all'inguine.

Sport comuni con lesioni all'inguine.

  • Baseball
  • calcio
  • Hockey
  • Calcio

Compressione, ghiaccio e riposo cureranno la maggior parte delle lesioni dell'inguine. Tuttavia, tornare alla piena attività troppo presto può aggravare l'inguine o trasformarlo in un problema a lungo termine.

Vedi il medico quando: Un inguine che ha un gonfiore significativo dovrebbe essere visto da un medico.

Ceppo di Presa

Tre muscoli nella parte posteriore della coscia formano il tendine del ginocchio. Il bicipite femorale può allungarsi eccessivamente per movimenti, ad esempio facendo a zigzag, dando calci alla gamba in modo netto durante la corsa.

Le lesioni del tendine del ginocchio sono lente a guarire a causa del costante stress applicato al tessuto ferito dal camminare. Per guarire completamente ci vogliono dai sei ai dodici mesi. Le reintegrazioni del tendine del ginocchio sono comuni perché è difficile per molti rimanere inattivi così a lungo.

Lesioni dell'anca

Le fratture dell'osso femorale, la rottura del labbro e la lussazione dell'anca sono lesioni sportive comuni che colpiscono l'anca. L'articolazione dell'anca è più vulnerabile agli infortuni quando si praticano sport. Le lesioni dell'anca richiedono un intervento immediato per evitare complicazioni. I programmi di terapia e riabilitazione sono raccomandati dopo l'intervento, in cui gli esercizi migliorano i movimenti per rafforzare i muscoli.

I flessori dell'anca sono muscoli situati sul lato anteriore superiore della coscia. Le funzioni principali dei flessori dell'anca sono di sollevare il ginocchio verso il tronco e di aiutare a spostare la gamba verso e lontano dall'altra gamba. I flessori dell'anca possono essere deboli in individui che siedono per lunghi periodi di lavoro o possono diventare deboli e rigidi in individui con una postura di scarsa seduta. Questi tipi di infortuni sportivi possono essere causati da sprint, corsa in salita e sport con partenze improvvise e svolte veloci.

I sintomi comuni di un ceppo di flessione dell'anca includono dolore durante l'innalzamento della gamba, cioè salire le scale e salire e scendere da un'auto e svolgere attività. Quando si verifica un affaticamento del flessore dell'anca, potrebbero esserci lividi nella parte anteriore della coscia e nella zona inguinale.

La deformazione dell'anca si adatta meglio al riposo e alla formazione di ghiaccio per 15 a 20 minuti per le prime ore da 48 a 72. Dopo i primi tre giorni di recupero, l'atleta infortunato può quindi applicare calore per 15 a 20 minuti seguiti da sdraiati e eseguendo delicati scivoli e flessioni dell'anca.

Vedi un medico quando: Il dolore, i sintomi e l'attività limitata sono ancora lì dopo due settimane.

Infortunio al ginocchio: ACL Tear

Il legamento crociato anteriore (ACL) tiene l'osso della gamba al ginocchio. Arresti improvvisi, intrecciando bruscamente dentro e fuori i difensori battendo i difensori e colpendo da un lato può causare uno strappo o strappare l'ACL. Una lacrima completa spesso produce un suono pop temuto.

Vedi un medico quando: Se si sospetta una lesione ACL. Lacrime ACL sono potenzialmente il più grave delle lesioni sportive comuni. Un ACL completamente lacerato richiede solitamente un intervento chirurgico in atleti che desiderano rimanere fisicamente attivi.

Infortunio al ginocchio: Sindrome femoro-rotulea

La sindrome patellofemorale deriva dal movimento ripetitivo della rotula (patella) contro il femore (femore), che può danneggiare il tessuto sotto la rotula.

Sport comuni con lesioni femoro-rotulea.

  • Pallacanestro
  • corsa
  • Pallavolo

Un ginocchio o entrambi possono essere colpiti.

Il dolore patellofemorale può richiedere fino a sei settimane per guarire. Ma è importante continuare l'esercizio a basso impatto in questo momento. Allenare i quadricipiti aiuta anche ad alleviare il dolore.

Shin Splints

I dolori nella parte anteriore della parte inferiore delle gambe sono comunemente chiamati "stinchi shin". Più comunemente provocati dalla corsa, specialmente quando si inizia un programma di allenamento più faticoso come lunghi percorsi su strade asfaltate. Il dolore delle stecche shin è raramente una vera e propria frattura da stress (una piccola frattura nell'osso stinco). Ma si dovrebbe vedere un medico se il dolore persiste, anche con il riposo. Le fratture da stress richiedono un riposo prolungato, di solito un mese o più per guarire.

Il dolore, il riposo e il dolore sono la forma più comune di trattamento.

Lesioni alla spalla

Il dolore intenso alle spalle durante il gioco del baseball, del tennis e della ginnastica, potrebbe derivare da un legamento strappato o da una dislocazione della spalla. Questi possono essere causati da un uso eccessivo o da ciò che è noto come Repetitive Motion Injury (RMI). Dolore semplice o lesioni acute possono essere trattati con terapia conservativa più gravi o lesioni croniche potrebbero richiedere un intervento chirurgico.

Infortuni alla spalla comune:

  • dislocazioni
  • Disallineamento
  • Sforzo muscolare
  • Distorsioni dei legamenti

L'articolazione più debole del corpo è la spalla e richiede molta forza durante le attività sportive. Le lesioni alla spalla possono essere causate dalla mancanza di flessibilità, forza o stabilizzazione.

Il trattamento per lesioni alla spalla inizia con il riposo e la glassa per aiutare con dolore e gonfiore. Il dolore persistente per più di due settimane dovrebbe essere valutato da un fisioterapista o da un medico.

Gomito del tennista (epicondilite)

L'uso ripetuto del gomito, ad es. Golf o altalene da tennis, può irritare o fare piccole lacrime nei tendini del gomito. L'epicondilite è più comune negli anni 30-60 ed è generalmente all'esterno del gomito.

L'epicondilite di solito evita di stare fuori dal campo da tennis o da golf finché il dolore non migliora.

Clinica chiropratica Extra: trattamento infortuni sportivi

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci +915(850) 0900