Categorie: Chiropratica

5 Suggerimenti per dolore alla schiena in El Paso

Condividi
Dottore di chiropratica, il Dr. Alexander Jimenez offre alcuni suggerimenti per il dolore alla schiena.

I nostri pazienti a El Paso hanno sempre apprezzato i nostri consigli 5 per il dolore alla schiena. Hai perso il lavoro, dovevi rinunciare ad un'attività ricreativa che ti piace, o hai avuto problemi a dormire di notte a causa del dolore alla schiena? Se così non sei solo. Infatti, è stato recentemente trovato che 80% degli americani avrà un dolore alla schiena in un certo punto durante tutta la loro vita. Oltre a questa sorprendente statistica, anche il dolore alla schiena è aumentato per catturare il punto numero uno come principale causa di disabilità negli Stati Uniti. Mentre il dolore è la preoccupazione primaria per i malati di mal di schiena, spesso provoca anche un onere finanziario significativo. Solo in 2012, si è stimato che il popolo americano ha speso quasi 30 miliardi di dollari in cerca di trattamento per il dolore alla schiena.

Con il mal di schiena che sale a proporzioni epidemiche, pazienti, medici e ricercatori stanno cercando in alto e in basso per una soluzione economica. Il settore della Chiropratica spera che questo articolo ti fornisca alcune informazioni sulle ultime scoperte nella ricerca sul mal di schiena.

Cinque semplici consigli per aiutarti a gestire il tuo dolore alla schiena:

Peso

1. Sebbene sia stato dimostrato che il sovrappeso o l'obesità sono correlati con una maggiore incidenza di infarto, ictus e diabete, è stato anche considerato uno dei maggiori fattori che contribuiscono allo sviluppo del mal di schiena. Poiché il telaio del nostro corpo è progettato per trasportare solo una certa quantità di peso, l'eccesso di peso mette una tensione immensa non solo sulla nostra colonna vertebrale, ma anche su altre articolazioni in tutto il nostro corpo. Questo ceppo in eccesso ha dimostrato di aumentare il tasso di degenerazione delle vertebre nella nostra schiena, portando allo sviluppo precoce del mal di schiena.

Oltre agli effetti degenerativi di essere in sovrappeso, quei chili in più hanno dimostrato di aumentare le probabilità di sviluppare l'osteoartrosi, un disco ernico e sciatica. Purtroppo, le persone obese hanno anche una tendenza maggiore a sottoporsi a interventi indesiderati indietro. Quindi la prossima volta che sentite l'impulso di fermarsi al tuo stabilimento di fast food preferito, pensa due volte e vai a casa per ottenere alcune di quelle frutta e verdure fresche.

fumo

2. Dal momento che le sigarette sono state inventate c'è sempre stato qualcuno che dice che il fumo è un male per te. Mentre molte persone hanno sentito che il fumo aumenta il rischio di cancro, queste stesse persone possono essere sorpresi di sentire che la ricerca sta mostrando contribuisce anche allo sviluppo del dolore alla schiena. Infatti, il fumo è legato al dolore spinale in un paio di modi diversi. Innanzitutto, il fumo è stato identificato come uno dei fattori principali per causare l'aterosclerosi (blocco delle piccole arterie in tutto il corpo). La colonna vertebrale ei suoi tessuti correlati, come i dischi intervertebrali, ricevono principalmente la loro alimentazione di sangue e le sostanze nutritive da questi piccoli vasi. Poiché queste strutture diventano ostruite a causa del fumo, i tessuti non sono in grado di guarire correttamente portando ad una degenerazione e un dolore precoce.

Oltre agli effetti dell'aterosclerosi, la nicotina che si trova nelle sigarette ha dimostrato di diminuire l'attività delle cellule che formano ossei chiamate osteoblasti. Questo può essere considerato un altro fattore che contribuisce alle spine diminuita la capacità di guarigione e come conseguenza diretta la presenza del dolore. Questi risultati forniscono solo un altro motivo per smettere di fumare.

Posizione

3. Scommetto che puoi ancora ricordare i tuoi genitori urlare a te per sedersi dritto mentre stai in tavola o fare i compiti a casa. Mentre potresti aver ribellato contro i tuoi genitori, adesso dovresti ascoltare; la tua postura ha un grande effetto sulla colonna vertebrale e sullo sviluppo del dolore alla schiena. Con l'aumento del tempo che la gente trascorre nella posizione seduta sul posto di lavoro o sul computer a casa, imparare a correggere la tua postura andrà a lungo per aiutarti a ottenere sollievo dal dolore alla schiena.

Gli effetti della scarsa posizione postura vanno dalla messa a fuoco straordinario sui dischi, sulle vertebre e sui muscoli della schiena, causando un aumento della pressione sui nervi che escono dalla colonna vertebrale. Tutti questi fattori contribuiscono al dolore non solo nella schiena, ma anche in altre aree del tuo corpo. Così la prossima volta che pensi di slouching sulla tua sedia, sit up dritto e seguire i tuoi consigli chiropratici.

Seduto troppo a lungo

4. Avete mai notato che il dolore peggiora quando si siede in una posizione per troppo tempo? È stato dimostrato attraverso la ricerca che l'inattività è uno dei fattori primari per lo sviluppo del dolore muscolo-scheletrico a lungo termine. Non solo l'inattività porta ad un aumento di peso (che causa il dolore alla schiena in sé), provoca anche le strutture che sostengono la colonna vertebrale per indebolire, con conseguente maggiore incidenza del dolore alla schiena. Oltre all'indebolimento, i muscoli ei dischi tendono ad abbreviare, poiché alcune posizioni vengono mantenute per lunghi periodi di tempo. Semplicemente lo sviluppo di un programma di allenamento quotidiano e di stretching può andare molto a aiutare a ottenere il sollievo dal dolore alla schiena.

Dolore: il meccanismo del corpo che ti dice qualcosa è sbagliato

5. Mentre molte persone attendono fino a quando non riescono a sopportare il dolore di visitare un chiropratico, è importante capire che il dolore è l'ultimo meccanismo del tuo corpo per farti sapere che qualcosa non va. Mentre l'efficacia e la sicurezza della chiropratica per il trattamento del dolore lombare è indiscutibile, molte persone non sono ancora consapevoli di come esattamente la chiropratica aiuta. I chiropratici si concentrano semplicemente sul permettere al corpo di funzionare correttamente, tipicamente concentrandosi sul sistema muscolo-scheletrico e nervoso. Mentre ogni paziente viene trattato singolarmente a seconda delle sue condizioni, i chiropratici sono esperti nell'identificare e correggere i disallineamenti spinali. Poiché ogni messaggio dal cervello al tuo corpo viaggia attraverso il midollo spinale, puoi immaginare quanto sia importante l'allineamento delle tue ossa del midollo spinale per proteggere questa importante struttura. Mentre la chiropratica ha dimostrato di essere uno dei trattamenti più convenienti per il mal di schiena, i chiropratici sono ancora più bravi a prevenire il mal di schiena dall'inizio in primo luogo.

Chiamata oggi!

Post Recenti

Non tutti gli alimenti sono utili per la salute delle ossa e la prevenzione dell'osteoporosi

Ci sono alcuni alimenti che, sebbene sani, per le persone che cercano di prevenire l'osteoporosi, potrebbero ... Leggi di più

7 Agosto 2020

Esercizio di nuoto senza impatto per mal di schiena, lesioni e riabilitazione

Gli studi rivelano che il nuoto e gli esercizi acquatici possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Fatto correttamente ... Leggi di più

6 Agosto 2020

Opzioni di trattamento per fratture da compressione spinale

Le procedure chirurgiche mininvasive possono essere utilizzate per trattare le fratture da compressione spinale. Queste procedure sono ... Leggi di più

5 Agosto 2020

Qual è il ruolo del glutatione nella disintossicazione?

Antiossidanti come resveratrolo, licopene, vitamina C e vitamina E possono essere trovati in molti alimenti ... Leggi di più

4 Agosto 2020

Piano di prevenzione dell'osteoporosi

La prevenzione dell'osteoporosi può essere realizzata anche con una diagnosi di osteoporosi. Ci sono passaggi insieme a ... Leggi di più

4 Agosto 2020
Nuova registrazione paziente
Chiamaci oggi 🔘