5 modi in cui ti stai facendo del male a El Paso, Texas | Dr. Jimenez DC
Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

5 modi in cui ti stai facendo del male a El Paso, in Texas

Ti sei mai chiesto perché ti senti lento dopo una lunga giornata? O ti senti male allo stomaco quando hai mangiato qualcosa di brutto o indulgente nel tuo cibo preferito? Potrebbe essere che il tuo intestino mostri segni di stress e disagio a causa di certe abitudini che potresti incontrare e che non sapevi nemmeno?

Nel nostro precedente articolo, ne abbiamo parlato i sei tipi di cibo che il nostro intestino deve essere sano. Dal nostro istinto contiene trilioni di microbiomi, sia buoni che cattivi, questi microbiomi svolgono un ruolo importante nella nostra salute generale. Un microbioma sano migliora il nostro salute dello stomaco, salute del cuore, salute del cervello, controlla il nostro peso e regola il nostro zucchero nel sangue. Con i batteri buoni nel nostro intestino, i batteri ci avvantaggiano con un buon sistema digestivo e distruggono i batteri dannosi. Ma alcuni stili di vita e scelte dietetiche possono effettivamente aumentare i batteri cattivi e abbassare i batteri buoni e la salute generale.

11860 Vista Del Sol, Ste. 128 5 modi in cui ti stai facendo del male a El Paso, in Texas

Ecco cinque scelte sorprendentemente di stile di vita che ti fanno male all'intestino:

Non mangiare una vasta gamma di alimenti

Il nostro intestino svolge un ruolo importante nella nostra salute generale. Quando mangiamo buoni cibi integrali, il nostro intestino è più felice; abbiamo più energia per completare qualsiasi compito che ci viene lanciato e stiamo ottenendo nutrienti per la nostra flora intestinale. Tuttavia, negli ultimi due decenni, ci siamo concentrati maggiormente sugli alimenti trasformati a causa delle pressioni economiche dell'aumento delle produzioni alimentari. FOA ha dichiarato che "75 percento del cibo mondiale è generato solo da piante 12 e cinque specie animali" e questo è molto dannoso per la nostra flora intestinale.

Qui alla Injury Medical & Chiropractic Clinic, informiamo i nostri pazienti dell'importanza di mangiare cibi integrali nutrienti per promuovere non solo un intestino sano ma una mente sana. Quando il corpo viene presentato a ampia varietà di cibi integrali (con un alto contenuto di fibre), il nostro intestino inizia a riparare i danni degli alimenti trasformati che potremmo aver consumato internamente.

11860 Vista Del Sol, Ste. 128 5 modi in cui ti stai facendo del male a El Paso, in Texas

Consumo prebiotico inadeguato

Prebiotici sono le fibre che non hanno bisogno di essere digerite e possono passare attraverso il nostro intestino. Tuttavia, potrebbe sembrare uno spreco, prebiotici incoraggia i batteri amici a crescere nel nostro intestino. Qualsiasi frutto ad alto contenuto di fibre come le mele può effettivamente aiutare a crescere utile microbi come i bifidobatteri.

Tuttavia, quando trascuri i prebiotici nella tua dieta, lo sei danneggiare la salute dell'apparato digerente. Senza prebiotici, il nostro sistema digestivo rallenta lo sviluppo e la diversità della nostra flora intestinale. Quindi per avere un microbioma sano sviluppo, è necessario incorporare alimenti pieni di fibre digeribili e indigeribili nella dieta. Alcuni alimenti inclusi in questa categoria sono avena, noci, cipolle, aglio, porri, asparagi, banane, pere, ceci e fagioli.

Attenersi a una dieta ricca di fibre potrebbe essere impegnativo, tuttavia c'è la possibilità di assumere integratori prebiotici. Se hai un allergene alimentare o sensibilità alimentare a qualsiasi cibo ricco di fibre, prendi integratori prebiotici può effettivamente aiutare a far crescere Bifidobacterium e Faecalibacterium nell'intestino ed essere benefico per la salute senza il disagio.

Eccessivo consumo di alcol

Ogni adulto gode di alcol ogni tanto. Sì, è una di quelle bevande che ti aiutano a rilassarti un po 'dopo una lunga giornata, tuttavia, troppo può portare all'abuso di alcol e alla dipendenza. Quindi, sapevi che consumare così tanto alcol fa male il tuo cuore, fegato e cervello; ferendo così la salute dell'intestino e dandoti la disbiosi?

Uno studio ha affermato che gli alcolisti con disbiosi avevano un'abbondanza mediana inferiore di batterioideti e un'alta abbondanza di proteobatteri. Quelli che non erano alcolisti non erano interessati dallo studio.

Però; ci sono alcune buone notizie su come limitarsi all'alcolismo e che può essere benefico per i batteri intestinali. Se hai consumato moderatamente vino rosso in modo responsabile, il polifenoli nel vino può aiutare la tua flora intestinale. Quindi, goditi un bicchiere di vino di tanto in tanto come una piccola sorpresa che non dovrebbe essere dato per scontato.

Sonno inadeguato

In uno degli articoli precedenti, abbiamo parlato di come ottenere un buona notte di sonno attraverso le erbe. Quando dormiamo poco o niente durante la nostra vita frenetica, ci colpisce attraverso vari problemi di salute, tra cui malattia cardiaca e obesità. In un 2016 studio, i ricercatori hanno scoperto l'effetto della privazione del sonno a breve termine sul microbiota intestinale dopo due giorni.

Quando il nostro corpo non riceve le ore di sonno 8 consigliate, il nostro intestino subisce un enorme tributo quando ci sentiamo pigri ed esausti. Quindi, per essere sicuri che il nostro microbioma intestinale venga curato, ti consigliamo di spegnere i tuoi dispositivi elettronici almeno 30 minuti prima di prepararti per la notte. Spegni tutte le luci e non bere liquidi almeno due ore prima di andare a letto, chiudi gli occhi e fai un respiro profondo in uno stato meditativo e rilassati mentre ti addormenti nella città addormentata.

Esercizio inadeguato

Attraverso il nostro stile di vita frenetico e i lavori stressanti, è difficile trovare il tempo per esercitare. Ma quando troviamo effettivamente il tempo di esercitare, non solo le nostre menti si sentono bene; ma anche il nostro corpo e il nostro intestino si sentono bene. Tuttavia, le cose accadono sempre quando siamo in una routine di allenamento e dobbiamo saltare del tutto l'esercizio. Succede a tutti noi ed è difficile riprendere da dove avevamo interrotto quando abbiamo provato ad allenarci.

Quando non ci esercitiamo almeno un paio di volte fuori dalla settimana, i nostri corpi ci danno un enorme tributo mentre aumentiamo di peso, il nostro lo stress è troppo altoe abbiamo un maggiori possibilità di avere una malattia cronica. Quando ciò accade, la nostra flora intestinale è un enorme svantaggio. Qui alla clinica, ci sforziamo di informare i nostri pazienti sull'importanza dell'esercizio e che non solo cambia la loro vita ma cambia anche il loro umore.

Tuttavia, non limitarti a una dura routine di allenamento in cui ti ferirai. Inizia con un allenamento a bassa intensità, poi costruiscilo mentre procedi perché la tua flora intestinale ti ringrazierà.

Come ultima affermazione, noi di Injury Medical vogliamo tenervi informati sulla nutrizione e sui modi per aiutarvi a migliorare i vostri disturbi con queste sorprese 5. Ma anche per educarti su ciò che potrebbe farti male all'intestino. Con queste sorprese e lievi cambiamenti nella tua vita quotidiana, il tuo istinto ti ringrazierà per il lungo raggio.


Risorse NCBI

Secondo le prove di uno studio di ricerca 2016, il sistema immunitario dell'intestino è fondamentale per prevenire una varietà di malattie e può spesso contribuire a disturbi metabolici. Tuttavia, potrebbe anche aiutare a fornire un obiettivo di trattamento durante l'osservazione dell'infiammazione sistemica nella resistenza all'insulina. Inoltre, l'immunità intestinale modificata è stata collegata a cambiamenti nel microbiota intestinale, nella funzione di barriera intestinale, nelle cellule immunitarie residenti nell'intestino e nella resistenza agli antigeni che entrano nel sistema gastrointestinale o GI. Anche se in precedenza si riteneva che questo aumentasse il rischio di malattie esofagee, tra cui infezioni patogene e infiammazioni croniche, che alla fine potrebbero portare a problemi di salute cronici.