È la stagione per queste erbe botaniche | El Paso, TX Doctor Of Chiropractic
Il dottor Alex Jimenez, il chiropratico di El Paso
Spero che tu abbia apprezzato i nostri post sui blog su vari argomenti relativi alla salute, al nutrizione e alla lesione. Non esitate a chiamarci oa noi se avete domande quando nasce la necessità di cercare assistenza. Chiamami l'ufficio o me stesso. Office 915-850-0900 - Cella 915-540-8444 Cordiali saluti. Dr. J

È la stagione per queste erbe botaniche

Ti senti:

  • Gonfiore addominale imprevedibile?
  • Squilibrio ormonale?
  • Stress occasionale?
  • Infiammazione nell'intestino?
  • Aumento di peso?

Se stai vivendo una di queste situazioni, perché non provare queste erbe botaniche nel tuo piatto di cibo.

Le festività natalizie tirano fuori la gioia delle persone con tradizioni natalizie e i suoi cibi unici, universali, bevande, erbe di stagione e spezie al tavolo. Le stagioni più fredde sono dove tutti negli Stati Uniti si abbandonano a zuppe abbondanti, prodotti di spezie di zucca, ortaggi a radice e avanzi di tacchino. Molte voci del menu festivo includeranno erbe e spezie dolci e salate nei loro piatti. Ciò che la gente non capisce è che anche se queste erbe e spezie esaltano i sapori del cibo, forniscono anche una miriade di benefici per la salute del corpo. Quindi l'uso di queste erbe e spezie in cucina può aiutare ad aumentare le possibilità della persona di ricevere le loro proprietà benefiche, quindi "più, meglio è".

Lavanda-Erba-Corona-2-lg_large

Nel corso dei secoli, le piante medicinali sono state tradizionalmente utilizzate da una varietà di culture. Alcune delle erbe più potenti della natura sono più utilizzate nei piatti culinari, fornendo allo stesso tempo le proprietà benefiche per il corpo umano; sono rosmarino, salvia e chiodi di garofano.

Rosmarino

Essendo comunemente usato come condimento e conservante alimentare, il rosmarino è un'erba autoctona nella regione mediterranea. Una recensione ha condotto uno studio sugli animali in vivo e in vitro che ha dimostrato che il rosmarino aveva dimostrato effetti benefici simili a qualsiasi altro medicinale per una varietà di disturbi fisiologici. Alcuni dei disturbi fisiologici includono:

  • Piombo epato-nefrotossicità
  • Stress
  • Ansia
  • Peso corporeo e dislipidemia
  • Dolore
  • Ischemia cerebrale

Un'altra recensione stava osservando come il rosmarino ha proprietà antimicrobiche e antiossidanti e che l'abbondanza di chinoni isoprenoidi. La revisione ha affermato che il rosmarino potrebbe "agire come terminatore di catena per i radicali liberi e come chelante per ROS (specie reattive dell'ossigeno.") Le proprietà antiossidanti nel rosmarino hanno circa la maggior parte dei diterpeni fenolici; come l'acido carnosico e il carnosolo, che sono responsabili di circa il 90% di questa erba. Poiché inibisce la perossidazione lipidica, elimina i radicali e aiuta a ridurre il citocromo c attivando le vie di segnalazione redox-dipendenti nel corpo.

Con l'acido carnosico, è stato dimostrato che fornisce azioni antimicrobiche superiori ad altri costituenti significativi che si trovano nel rosmarino. Inoltre, ci sono studi che hanno dimostrato che il rosmarino ha un'efficacia antibatterica contro i batteri resistenti nel corpo.

Salvia

La salvia è un'altra erba originaria delle regioni del Mediterraneo e del Medio Oriente ed è stata utilizzata nella medicina popolare tradizionale per curare una varietà di disturbi nel corpo. C'è recente ricerca ciò ha suggerito che la salvia può possedere una vasta gamma di proprietà benefiche per il corpo a causa della presenza di acido carnosico e carnosolo in questa erba. Un altro studio ha dimostrato che la salvia contiene alti contenuti di flavoni glicosidici che forniscono capacità inibitoria funzionale contro l'attività della xantina ossidasi nel corpo. Alcune delle proprietà benefiche includono:

  • Antinfiammatorio
  • antinocicettivi
  • Antibatterico
  • Ipoglicemico
  • antiossidante

Esistono ulteriori ricerche che dimostrano come il saggio abbia potenti potenzialità cognitive e proprietà neuroprotettive. Studi mostrano che i pazienti con malattia di Alzheimer hanno assunto una supplementazione di salvia 4-mese e i risultati sono notevoli. I pazienti con Alzheimer hanno sperimentato miglioramenti significativi nella loro funzione cognitiva e miglioramenti dell'umore. In un altro studio, l'estratto di salvia può aiutare a ridurre la gravità dei sistemi fisici e psicologici che si verificano nella sindrome premestruale nel corpo. Un recente articolo ha mostrato come le foglie di salvia appena raccolte possono diventare un potente modulatore per i percorsi dei neurorecettori che coinvolgono i trasportatori di serotonina che possono aiutare a normalizzare la termoregolazione e la menomazione mentale per le donne in menopausa.

Sorprendentemente, sia il rosmarino che la salvia sono stati dimostrati e hanno dimostrato che possono aiutare a migliorare i percorsi gabaergici nel cervello e possono aiutare a ridurre le attività neuronali associate ai disturbi d'ansia. Studi mostrano che il rosmarino e gli estratti di salvia hanno ruoli epatoprotettivi e antiossidanti che possono aumentare i livelli di catalasi e glutatione e ridurre la perossidazione lipidica nel corpo.

Chiodi di garofano

I germogli di chiodi di garofano sono stati inizialmente trovati nell'Indonesia orientale e svolgono un ruolo in quanto l'erba ha un potente botanico antimicrobico e antiossidante. La ricerca mostra che l'olio di chiodi di garofano possiede un effetto battericida contro le specie patogene che possono danneggiare il corpo. All'inizio di quest'anno, uno studio di ricerca scoperto che l'estratto di olio di chiodi di garofano può migliorare l'attività antinfiammatoria riducendo significativamente l'attività della mieloperossidasi nei neutrofili umani. Questa erba può aiutare a ridurre i ROS e una varietà di altri mediatori infiammatori che possono promuovere un danno significativo al corpo nel sito dell'infiammazione.

Conclusione

Quindi, per le vacanze, l'aggiunta di queste tre potenti erbe alla prossima festa delle vacanze non è solo lì per aiutare a migliorare i sapori dei piatti, ma sono utili per il corpo. Dal momento che forniscono proprietà anti-infiammatorie al corpo diminuendo le risposte infiammatorie. Quindi, per le stagioni più fredde, aggiungi quel pizzico di erbe in più nella ricetta del piatto che renderà la giornata allegra. Alcuni prodotti sono specializzati nel contrastare gli effetti metabolici dello stress temporaneo e possono supportare il corpo.

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi del sistema muscoloscheletrico. Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900.


Riferimenti:

Chniguir, Amina, et al. "L'estratto acquoso di Syzygium Aromaticum inibisce la mieloperossidasi dei neutrofili umani e protegge i topi dall'infiammazione polmonare indotta da LPS." Biologia farmaceutica, Taylor & Francis, X. 2019, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6366422/#!po=2.63158.

Choukairi, Zineb, et al. "Effetto di Salvia Officinalis L. e Rosmarinus Officinalis L. Estratti di foglie su ansia e attività neurale." bioinformazione, Informatica biomedica, 15 Mar. 2019, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6637401/.

de Oliveira, Jonatas Rafael, et al. "Rosmarinus Officinalis L. (Rosmarino) come agente terapeutico e profilattico." Journal of Biomedical Science, BioMed Central, 9 Jan. 2019, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6325740/.

Lopresti, Adrian L. "Salvia (Sage): una rassegna dei suoi potenziali effetti cognitivi-potenzianti e protettivi". Farmaci in ricerca e sviluppo, Springer International Publishing, marzo 2017, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5318325/.

Nieto, Gema, et al. "Proprietà antiossidanti e antimicrobiche del rosmarino (Rosmarinus Officinalis, L.): una recensione ". Medicinali (Basilea, Svizzera), MDPI, 4 settembre 2018, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6165352/.

Pavić, Valentina, et al. "Estrazione di acido carnosico e carnosolo dalle foglie di salvia (Salvia Officinalis L.) mediante estrazione di fluidi supercritici e loro attività antiossidante e antibatterica." Piante (Basilea, Svizzera), MDPI, 9 gennaio 2019, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6359053/.

Pereira, Olívia R, et al. “Salvia Elegans, Salvia Greggii e Salvia Officinalis Decotti: attività antiossidanti e inibizione degli enzimi metabolici dei carboidrati e dei lipidi. " Molecole (Basilea, Svizzera), MDPI, 1 Dec. 2018, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6321363/.

Team, DFH. "Ravviva le vacanze con i medicinali vegetali". Disegni per la salute, 25 Nov. 2019, blog.designsforhealth.com/node/1156.

Tober, Carsten e Roland Schoop. "Modulazione dei percorsi neurologici di Salvia Officinalis e la sua dipendenza dal processo di produzione e dalle parti di piante utilizzate." BMC medicina complementare e alternativa, BioMed Central, 13 giugno 2019, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6567565/.